Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariCronacaCronaca › Cagliari: individuati altri 2 lavoratori in nero
Red 10 luglio 2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di una società operante nel settore del giardinaggio, che ha consentito di individuare due lavoratori in nero
Cagliari: individuati altri 2 lavoratori in nero


CAGLIARI - Le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di una società operante nel settore del giardinaggio, che ha consentito di individuare due lavoratori in nero. Le attività di servizio hanno permesso di individuare due lavoratori in nero mentre prestavano la loro opera all’interno di un cantiere a Cagliari, che risultavano essere completamente privi di qualsiasi regolarizzazione formale del rapporto di impiego, sia sotto il profilo contributivo, sia assicurativo. Per questo, il titolare della ditta è stato multato con una sanzione da 1.500 a 9mila euro per ciascun dipendente irregolare. Dall’inizio dell’anno, sono novantasette i lavoratori in nero scoperti dalla Guardia di finanza del Comando provinciale di Cagliari.
Commenti
13/11/2018
Contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti: sequestrati 0,2grammi di eroina, 4,4grammi di marijuana, 4,3grammi di hashish e due spinelli. Sette le persone segnalate alla Prefettura
13/11/2018
Tortolì e San Teodoro: continua l’impegno della Polizia di Stato nel contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
14/11/2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di un attività commerciale operante nel campo della ristorazione
14:33
L´anziana è stata trasportata in ospedale a bordo di un´ambulanza. Cerebralmente morta l´amara constatazione del medico che ha accolto i parenti, che a loro volta firmano per l´espianto delle cornee. Poi la sorpresa una volta ritornati in ospedale: la donna di 80 anni è ancora viva, in condizioni gravi
© 2000-2018 Mediatica sas