Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres, Cisl contro assessore. «Vargiu non insulti il personale»
Mariangela Pala 7 luglio 2018
Alla Federazione provinciale Cisl Fp di Sassari non vanno giù le dichiarazioni dell’esponente della giunta del comune turritano che attribuisce al personale operante nell’ente la responsabilità della mancata spendita delle risorse in bilancio
Porto Torres, Cisl contro assessore
«Vargiu non insulti il personale»


PORTO TORRES - «Prima di lanciare al personale del comune di Porto Torres insensate accuse di lentezza e di immobilismo, l’assessore al Bilancio, Domenico Vargiu dovrebbe umilmente mettersi a studiare la non facile materia della Finanza locale e imparare l’arte della programmazione che non è facile per nessuno». Alla Federazione provinciale Cisl Fp di Sassari non vanno giù le dichiarazioni dell’esponente della giunta del comune turritano che attribuisce al personale operante nell’ente la responsabilità della mancata spendita delle risorse in bilancio, circa 7milioni di euro di avanzo rimasti nelle casse comunali.

«Le parole dell’assessore Vargiu costituiscono un vero e proprio insulto ai lavoratori, – sottolinea Armando Ruzzetto, segretario provinciale Cisl –Fp, - i quali con abnegazioni, in condizioni ambientali ed organizzative non certo ottimali, come più volte hanno lamentato, si prodigano per garantire il buon funzionamento della macchina amministrativa e la resa dei servizi ai cittadini». La Federazione provinciale Cisl-Fp piuttosto accusa l’assessore al Bilancio e l’amministrazione pentastellata di incapacità politica e programmatoria.

«Se l’assessore Vargiu e gli altri componenti della giunta non sono in grado di agire al meglio per il bene della collettività – conclude il segretario Cisl, Ruzzetto – ne prendano atto e anziché insultare il personale si prodighino per incentivarlo invece che avvilirlo dando precise direttive alla struttura, magari così arriveranno i risultati per il bene dei cittadini»
Commenti
13/11/2018 video
I Servizi sociali aprono a Lo Quarter dopo il provvisorio alloggio in Via Columbano conseguente all'emergenza ed alla chiusura del vecchio Cra di Viale della Resistenza. I consiglieri di minoranza Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris, Nunzio Camerada e Monica Pulina si scagliano pesantemente contro la decisione dell’Amministrazione comunale di Alghero di destinare gli atelier agli uffici ricevimento al pubblico. «È una scelta scellerata», urlano al microfono del Quotidiano di Alghero sottolineando, a loro dire, l’assenza di privacy. Le immagini
14/11/2018 video
«E' una scelta che va incontro agli algheresi». Il sindaco di Alghero, Mario Bruno, tronca sul nascere ogni polemica e bolla come strumentale e propagandistica la denuncia dei consiglieri di opposizione. Per i servizi sociali è «garantita privacy e sicurezza», assicura, perseguendo quella che è una scelta strategica dell´Amministrazione, ampiamente apprezzata dai cittadini: «avvicinare tutti gli uffici in centro città». Dopo la chiusura del vecchio Cra, infatti, anche gli uffici dei servizi sociali sono stati temporaneamente alloggiati in via Columbano prima di trovare momentaneamente casa nel piazzale del Quarter. Le parole del sindaco Quotidiano di Alghero.
14/11/2018
Il confronto con l´amministrazione comunale di Porto Torres è avvenuto martedì 13 novembre con i segretari territoriali dei sindacati del comparto Funzione pubblica e le rispettive Rsu
14/11/2018
Una giornata con il sindaco di Sassari per Giovanni Zuri, così da osservare il funzionamento della macchina amministrativa da vicino. Ha preso il via l´iniziativa dedicata ai giovani tra i 16 e i 28 anni
14/11/2018
Proseguirà venerdì pomeriggio, negli spazi del Centro per l´educazione ambientale e la sostenibilità, il percorso di Bilancio partecipativo che il Comune di Sassari e la Circoscrizione unica della Nurra hanno avviato nelle borgate
© 2000-2018 Mediatica sas