Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariSportCalcio › Tore Pinna: passato, presente e futuro della Torres
Red 30 giugno 2018
Una conferenza stampa a tutto tondo quella che si è svolta ieri mattina nella sala stampa dello stadio “Vanni Sanna” di Sassari. Al centro della scena, e affiancato da mister Pino Tortora e dal presidente Sechi, il capitano e portiere della trionfale scorsa stagione, che ha dichiarato: «Spazio ai giovani, ma io resto e studio per un futuro in rossoblu»
Tore Pinna: passato, presente e futuro della Torres


SASSARI - Una conferenza stampa a tutto tondo quella che si è svolta ieri mattina (venerdì) nella sala stampa dello stadio “Vanni Sanna” di Sassari. Al centro della scena, e affiancato da mister Pino Tortora e dal presidente Sechi, Tore Pinna, capitano e portiere della trionfale scorsa stagione. Per lui, insostituibile bandiera del calcio torresino un futuro ancora in rossoblu: «Resto alla Torres come terzo portiere, perché la squadra, come è giusto che sia, dovrà dare spazio ai fuoriquota necessari in questa categoria, e nel mentre, la società mi da la possibilità di studiare per un futuro da preparatore dei portieri. Mi allenerò, starò vicino alla squadra, aiuterò mister Bobo Gaspa nel seguire i giovani che arriveranno, cercherò di far capire a chi arriva alla Torres quale deve essere l'atteggiamento giusto, sudare la maglia, sempre».

Un ruolo guadagnato sul campo e che continuerà ad esercitare con la consueta grinta. «Tore è uno di noi - le parole di Sechi- e la Torres potrà contare ancora sul suo contributo di esperienza e motivazionale. Nel frattempo, la società lo sosterrà per la sua carriera di preparatore dei portieri, con tutto ciò che servirà per acquisire i titoli necessari». Tra gli argomenti della conferenza, inevitabile anche il riferimento al mercato rossoblu: «Stiamo lavorando per una squadra competitiva - le parole di Tortora - e per fare questo è necessario fare delle scelte tecniche sulla base di una mia idea condivisa dalla dirigenza. Ce la giocheremo sempre, su tutti i campi, ma senza fare proclami. Dispiace per chi non rientra nel progetto, ma dobbiamo fare i conti con un'altra categoria e con dei parametri economici necessari per non rischiare di finire come tante società, che poi si sono trovate a investire per anni senza ottenere niente. Mettiamo delle basi e lavoriamo per il presente e il futuro». Per la società rossoblù proseguono le trattative con i giocatori che saranno protagonisti in serie D, ma ci si muove su più fronti.

«Stiamo lavorando per il ritiro, che ci piacerebbe fare a Tempio - osserva il presidente - dove abbiamo avuto già ampia disponibilità. Stiamo partendo con un Settore giovanile rinnovato e abbiamo un parco giovani importante. Per alcuni di loro si sono aperte tante porte per andare in prestito e fare esperienza, ma sempre restando una proprietà Torres e in prospettiva questo rappresenta un patrimonio fondamentale». Sui prossimo arrivi ancora bocche cucite:«Abbiamo trattative con giocatori del comprensorio che verrebbero molto volentieri alla Torres - aggiunge il tecnico - e avremo a disposizione anche giocatori importanti che arrivano da fuori, giovani e motivati, che potranno essere una risorsa in un torneo che prevede quattro fuoriquota in campo». Per chiudere il ringraziamento di Pinna alla società rossoblu ed ai tifosi: «Mi sono stati sempre tutti vicini - chiosa il portiere - e li ringrazio per questo. L'opportunità che mi è stata offerta mi riempie di orgoglio e mi da fiducia per il futuro mio e della Torres».

Nella foto: un momento della conferenza stampa
Commenti
21/7/2018
Nuovo arrivo in difesa per la compagine sassarese, con l´arrivo del 19enne terzino sinistro, cresciuto proprio nel vivaio biancoceleste: «La mia carriera è cominciata qui: voglio migliorare sotto tutti gli aspetti»
20/7/2018
Il talentuoso terzino sassarese, in forza al Frosinone, era richiestissimo e torna nella sua Sassari per vestire la maglia rossoblu. «Qui l’ambiente giusto», le sue prime parole da torresino
11:09
«Felicissimo di tornare. Darò tutto per questo progetto: in bocca al lupo a noi», ha dichiarato il nuovo attaccante biancoceleste: dal Fertilia al Sassari Latte Dolce, passando per l´Eccellenza giocata a Stintino e ritorno
29/6/2018
La prima edizione del Trofeo Città di Alghero ha preso il via ieri, con il torneo amatoriale. Questa sera, apertura ufficiale. Domani mattina, spazio alla danza sportiva, mentre nel pomeriggio si sfidano le quattro rappresentative nazionali
© 2000-2018 Mediatica sas