Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › La Gnv ritorna in banchina Segni
M.P. 28 giugno 2018
Approdo della nave Gnv a Porto Torres, il sindaco: «Da domenica nuovamente alla banchina Segni». Ieri si è svolta una riunione promossa dalla Capitaneria di Porto, con la presenza dell´amministrazione e dell´Autorità di sistema portuale
La Gnv ritorna in banchina Segni


PORTO TORRES – «La nave Gnv da domenica approderà alla banchina Segni». Lo dichiara il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler che ieri ha partecipato a una riunione promossa dal comandante della Capitaneria di Porto di Porto Torres, Emilio Del Santo, insieme al funzionario dell'Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna Marco Mura.

Il comandante della capitaneria Emilio Del Santo aveva annunciato che nei giorni scorsi era stato predisposto l'attracco della Gnv alla banchina di Ponente per motivi di sicurezza, dovuti prevalentemente all'esigenza di garantire una sosta sicura al trasporto di alcune merci che si esaurirà venerdì. «La nostra richiesta - spiega il sindaco - è stata quella di rendere disponibile la banchina Segni per accogliere la nave da crociera che arriverà domani e che sosterà sino a sabato. La Gnv, che ricordo effettua la tratta Genova-Porto Torres, da domenica tornerà quindi alla banchina Segni, quella più vicina al centro abitato. Vorrei smentire anche le notizie, circolate nei giorni scorsi, in merito a uno spostamento della nave a Olbia: come spesso capita, si tratta di falsità o congetture che non hanno nessun fondamento»».

«Quello di ieri è l'ennesimo esempio di cooperazione virtuosa fra le tre istituzioni – conclude il sindaco – che consente come di consueto di individuare le soluzioni più ragionevoli, armonizzando le esigenze dei traffici marittimi e del loro ordinato e sicuro svolgimento con quelle della città».
Commenti
22/5/2019
Oggetto di discussione della commissione Bilancio convocata dal presidente Carlo Marongiu, l’argomento mercoledì 29 maggio passerà al vaglio del consiglio comunale per l’approvazione finale
21/5/2019
Il Comune di Alghero ha deciso di dare avvio all’era della mobilità elettrica acquistando una “Renault Twizy”, mezzo interamente elettrico dotato di due posti, che viene impiegato per il controllo del territorio, svolto dal personale del Settore Sviluppo sostenibile
© 2000-2019 Mediatica sas