Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › L´attacco: liberate la città dall’incubo
Red 27 giugno 2018
Dopo la seduta consiliare nulla di martedì sera ad Alghero, 7 consiglieri di Opposizione chiedono per l'ennesima volta le dimissioni del sindaco, «affinché la città venga liberata dall’incubo di doversi ancora risvegliare con alla guida Bruno & Co.»
attacco: liberate la città dall’incubo


ALGHERO - «Tanto tuonò che piovve. Sembrava arrivata l’estate nella Riviera del corallo, pur se costellata e disturbata dai problemi, in parte creati e in parte mai risolti, da un’Amministrazione che verrà ricordata per l’innumerevole mole di annunci ai quali non hanno mai seguito fatti; ed invece oggi si è consumata l’ennesima, speriamo finale, scena, del film horror girato dalla Bruno & Co. dal titolo “il deserto di via Columbano”».

Inizia così l'intervento congiunto di 7 consiglieri di opposizione - Piras, Salaris, Pulina, Pais, Camerada, Pirisi M. e Marino - dopo la seduta nulla registratasi nel Consiglio comunale di martedì sera [LEGGI]. «Non solo vengono convocati i Consigli comunali col “contagocce”, svilendo quello che è il ruolo di chi è stato eletto per rappresentare gli elettori, e il luogo dove si dovrebbe lavorare per la città – sottolineano - ma quando questo avviene, la Maggioranza non si premura nemmeno di capire se è in grado di tenere il numero legale per poter iniziare i lavori, nonostante la stampella del Pd, ormai organico a questa mini-maggioranza».

«Noi crediamo davvero che l’esperienza del peggior sindaco mai eletto in città debba considerarsi conclusa». La richiesta dell'Opposizione è netta e già proposta un'infinità di volte negli ultimi anni: «chiediamo le dimissioni del sindaco, affinché la città venga liberata dall’incubo di doversi ancora risvegliare con alla guida Bruno & Co.».

Foto d'archivio
Commenti
14/1/2019
I nove componenti, eletti da 113 residenti nei quartieri, sono Anna Cherchi, Gseppe Dore, Vincenzo Sanna, Maria Fancellu Rudas, Michele Fabio Caria, Paolo Vinci, Chiara Peironi, Graziano Tola e Giacomo Dore
13/1/2019
La Consulta Giovani di Alghero cambia pelle. Nella riunione dei giorni scorsi completamente rinnovato il direttivo. Lascia Massimiliano Cadeddu, a capo della Consulta fin dall´avvio. Al suo posto Silvia Giglio
14/1/2019
Queste le prime parole di Massimiliano Cadeddu, il presidente uscente della Consulta Giovani di Alghero, che in occasione dell´ultima riunione ha rinnovato il direttivo. «Non rimpiango nessun minuto dedicato a questa sfida»
© 2000-2019 Mediatica sas