Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Rapina in centro: arrestati due iraniani
Red 13 giugno 2018
I due extracomunitari sono stati bloccati mentre stavano tentando di fuggire a bordo dell’auto con cui erano giunti dopo aver rapinato quasi 2mila euro strappando le banconote dalle mani di una donna
Rapina in centro: arrestati due iraniani


OLBIA - Nella tarda mattinata di oggi (mercoledì), nella Centrale del Reparto territoriale di Olbia sono giunte più chiamate che segnalavano una rapina in corso in un esercizio commerciale. I Carabinieri della Sezione Radiomobile, giunti immediatamente in Via Fiume d’Italia, nell’agenzia “Money transfer” di Olbia, hanno notato due extracomunitari di origine iraniana, che stavano tentando di fuggire a bordo dell’auto con cui erano giunti dopo aver rapinato quasi 2mila euro strappando le banconote dalle mani della titolare dell’agenzia.

La stessa donna, anche con l’aiuto di alcuni amici che avevano assistito alla scena, stava cercando di impedire la fuga ai due. I militari hanno arrestato i due iraniani, rispettivamente di 36 e 33 anni, nullafacenti, già noti alle Forze dell'ordine e provenienti dalla provincia di Caserta.

La proprietaria dell’agenzia non ha riportato alcuna lesione ed i soldi sono stati recuperati e restituiti alla titolare. I due sono trattenuti nelle camere di sicurezza del Reparto territoriale in attesa di direttissima.
Commenti
19/6/2018
Durante lo scorso week-end, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Sassari è intervenuta a Florinas, dove era stata segnalata al 112 una lite in corso tra cittadini extracomunitari. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno trovato un marocchino con una copiosa ferita ad una mano, che ha riferito di essere stato poco prima aggredito per futili motivi, mentre si trovava all’interno della propria abitazione, da un connazionale, dileguatosi subito dopo per le vie limitrofe
20/6/2018
Si è conclusa con un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari su proposta del pubblico ministero, una complessa attività di indagine svolta dalla Polizia locale di Sassari all´indomani di una violenta rapina nel centro urbano risalente al 27 maggio
21:02
Martedì pomeriggio, i Carabinieri della locale Stazione, con una pattuglia del Norm Aliquota radiomobile di Sassari, sono intervenuti nel Bar “Seren Angel” dove un 27enne, già noto alle Forze dell´ordine, per futili motivi aveva minacciato con una pistola a salve un altro avventore
© 2000-2018 Mediatica sas