Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariCronacaArresti › Spaccio: minorenne in manette
Red 11 giugno 2018
Venerdì, i Baschi verdi della Compagnia della Guardia di finanza ha arrestato un giovanissimo per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Sequestrato mezzo chilogrammo di marijuana
Spaccio: minorenne in manette


SASSARI - E’ di venerdì l’ultima operazione portata a termine dai Baschi verdi della Compagnia della Guardia di finanza di Sassari. I militari hanno suonato direttamente alla porta di casa sua ed il giovane, ignaro di chi lo andava a trovare, ha aperto; solo dopo aver visto i tesserini dei militari ha realizzato che la giornata stava per prendere una brutta piega. Fin da subito, il giovanissimo, ancora minorenne, è stato pervaso da uno stato di nervosismo, che ha insospettito ancora di più i militari. Sospetti confermati quasi immediatamente.

Infatti, sul tavolino del soggiorno è stato trovato un bicchiere di plastica con all’interno due grosse infiorescenze di marijuana pronte all’uso, un “tritino” ed un bilancino di precisione. Ma quello era solo il principio; più volte è stato chiesto al giovane se avesse altra sostanza stupefacente nascosta in casa o in altri locali a lui in uso, ma le risposte sono sempre state negative. L’attività di perquisizione che ne è seguita ha però smentito la baldanza del ragazzo; la sicurezza mostrata fino ad allora ha incominciato a vacillare quando i militari lo hanno accompagnato nel box pertinenza dell’abitazione dove abita.

Infatti, l'ispezione ha permesso di trovare uno zainetto al cui interno è stato trovato oltre mezzo chilogrammo di marijuana destinato, probabilmente, al successivo spaccio. Il giovane è stato quindi arrestato e, dopo gli accordi di rito con il pubblico ministero di turno alla Procura dei minori, è stato accompagnato agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. La sostanza stupefacente ed il bilancino sono stati sottoposti a sequestro.
Commenti
17/12/2018
Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Sassari, nei confronti dei presunti responsabili, in concorso tra loro, di alcuni gravi episodi, fra i quali l’esplosione di numerosi colpi d’arma da fuoco rivolti verso un’abitazione in pieno centro storico, della detenzione illegale di armi da fuoco, di minacce, dell’incendio doloso di alcune autovetture e dello spaccio di sostanze stupefacenti, il tutto aggravato dal fatto di essersi avvalsi dell’ausilio di minorenni
© 2000-2018 Mediatica sas