Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroCronacaCronaca › Tempi duri per gli incivili. Wc nell´agro: multa e sequestro
M.V. 11 giugno 2018
Anche il Comune di Alghero dichiara guerra agli incivili che incuranti dell´ambiente disseminano di rifiuti campagne e angoli nascosti della città. Telecamere e appostamenti: pizzicato un manovale che gettava un bagno completo
Tempi duri per gli incivili
Wc nell´agro: multa e sequestro


ALGHERO - Telecamere nascoste nei punti più critici delle periferie all'uscita della città; appostamenti e controlli nelle campagne. Anche il Comune di Alghero dichiara guerra agli incivili, che incuranti dell´ambiente disseminano di rifiuti campagne e angoli nascosti della città. Non differenziare i rifiuti – specie se ingombranti – o gettarli nei cassonetti nell’agro è una cattiva abitudine che contribuisce ad alimentare il degrado del territorio, oltre che nuocere gravemente
all’ambiente.

«Ma per chi non rispetta le regole imposte del Comune di Alghero la tolleranza zero sarà assicurata» precisa il comandante della Compagnia barracellare, Riccardo Paddeu. «In sinergia con l’Assessorato all’Ambiente, il Comando Barracelli ha intensificato i controlli e grazie a tutta una serie di accorgimenti operativi si sta intervenendo in maniera più incisiva per colpire queste condotte illecite». Pizzicato nei giorni scorsi un manovale che aveva scaricato, all’interno dei cassonetti fuori città, rifiuti frutto di ristrutturazione edile e per il quale sono in corso indagini che portino al committente. Un bagno completo abbandonato in campagna. Grazie alla collaborazione dei Carabinieri della Stazione di Fertilia, al trasgressore è stato inoltre sequestrato il veicolo in quanto privo di copertura assicurativa.

Spesso, i rifiuti che hanno origine da piccoli interventi di manutenzione o ristrutturazione “casalinghi - fai da te” e parte della filiera è assolutamente in nero. Poi c’è chi utilizza il trasporto proprio o un automezzo privato dei “svuota cantine” più o meno regolari, che si fanno pagare per ritirare i rifiuti che poi, invece di essere smaltiti negli Ecocentro, li abbandonano nell’agro o in aree boschive. E ancora i cittadini che, pur di non fare la differenziata, gettano i rifiuti nei cassonetti sparsi fuori città.
Commenti
19:16
Il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Nuoro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga rinvenuta è stata sottoposto a sequestro
21:18
Alla fine delle indagini, i militari hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica nel Tribunale di Lanusei un 30enne titolare firmatario di una ditta individuale
14:03
La Guardia di finanza ha sanzionato le aziende per evasione dell´imposta sui passeggeri. E´ stato calcolato che sono stati sottratti al Fisco oltre 2,5milioni di euro
17/12/2018
In un terreno situato nelle vicinanze di Riu Sa Minda, sono state ritrovate dai Carabinieri della Stazione di Orosei e delle Squadriglie Carabinieri di Iloghe e Monte Pizzinnu, alcune ossa di uno scheletro umano
17/12/2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di un operatore commerciale operante nel basso Sulcis nel settore edile
17/12/2018
Interventi a Capoterra, Carbonia, Pula, Santa Margherita di Pula e nel Medio Campidano. Dall’inizio dell’anno, l’attività delle Fiamme gialle di Cagliari ha portato alla scoperta di proventi sottratti al Fisco per un totale di oltre 2.054.800euro
17/12/2018
Complessivamente, ammontano a 164.959euro i ricavi non dichiarati e quindi non sottoposti a tassazione, con una conseguente evasione Iva di 36.180euro. Inoltre, il titolare dell’azienda ha omesso di versare, in qualità di sostituto d’imposta, ritenute previdenziali ed assistenziali in favore dei propri dipendenti
17/12/2018
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di una ditta individuale operante nel settore del commercio al dettaglio con sede a Villacidro
17/12/2018
Cercano di vendere via internet uno smartphone ed una Fiat Cinquecento inesistenti. Due persone sono state scoperte e denunciate dai Carabinieri della locale Stazione
© 2000-2018 Mediatica sas