Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesardegnaTurismoTurismo › «Al nord Sardegna la sede Dmo»
M.V. 1 giugno 2018
I comuni di Alghero, Porto Torres, Sorso, Sennori, Stintino, Castelsardo e Valledoria chiedono di poter ospitare la nuova sede della destination management organization. L´argomento in discussione nell´ultima seduta del Consiglio della Rete Metropolitana del Nord Sardegna
«Al nord Sardegna la sede Dmo»


SASSARI - «Chiediamo alla giunta regionale che la sede della Dmo (destination management organization) strumento operativo per la gestione delle azioni di promozione turistica della Sardegna, sia collocato a Sassari o in uno dei comuni del nord Sardegna». Con queste parole Nicola Sanna esprime la volontà del Consiglio comunale e della Rete metropolitana del Nord Sardegna. L'argomento è stato motivo di discussione sia nell'ultima seduta del Consiglio comunale che nella riunione odierna della Rete Metropolitana del Nord Sardegna, che vede uniti i comuni di Alghero, Porto Torres, Sorso, Sennori, Stintino, Castelsardo e Valledoria.

Nel corso del Consiglio comunale del 9 maggio, è stato approvato a maggioranza un emendamento all'ordine del giorno presentato dal consigliere Luca Taras, e avente per oggetto la redazione di un piano per il turismo e l'istituzione di un osservatorio comunale permanente per il turismo. «Nell'emendamento è stata proposta un'integrazione all'ordine del giorno, secondo la quale sindaco e giunta si impegnano ad effettuare la richiesta alla Regione – spiega il primo cittadino – . Il consiglio regionale ha approvato il testo unico in materia di turismo, una legge importante e attesa da tempo, che fissa i principi e l'idea di sviluppo della Sardegna turistica. Tra le novità proprio l'istituzione di un soggetto giuridico, a base pubblica e privata, il Dmo, che avrà il compito di sviluppare attività di marketing turistico per l'intero territorio regionale. È questo organismo che riteniamo debba avere la sua sede naturale a Sassari, Alghero o Porto Torres, o comunque nel nord dell'isola, dove si concentra il 60% delle presenze turistiche».

«Un organismo che ha l'obiettivo di coordinare e mettere insieme il sistema turistico della Sardegna - conclude il sindaco di Sassari, anche presidente della rete metropolitana del nord Sardegna –. Chiediamo perciò alla giunta regionale di proseguire nella linea del decentramento delle funzioni regionali presso le altre città della regione. Occorre accogliere la nostra richiesta, una richiesta espressa non solo dal comune capofila della rete metropolitana, ma da tutto il territorio del nord Sardegna, dal sistema di rappresentanza delle imprese, dalla oggettiva presenza delle principali porte di accesso all'isola come i porti di Olbia e Porto Torres e gli aeroporti di Alghero e Olbia».
Commenti
20/6/2018
I turisti a bordo della nave da crociera Marella Explorer questa mattina hanno potuto usufruire dei servizi di accoglienza: Infopoint, servizi turistici e mercatini predisposti dall´amministrazione in occasione dell´esordio della compagnia a Porto Torres
© 2000-2018 Mediatica sas