Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroEconomiaAeroporto › Peralda in audizione: Trend positivo per Sogeaal
M.V. 10 maggio 2018
La commissione Trasporti del Consiglio regionale, presieduta da Antonio Solinas (Pd), ha ascoltato mercoledì il direttore generale della società di gestione dell’aeroporto di Alghero Mario Peralda. Presente anche il consigliere algherese Raimondo Cacciotto
Peralda in audizione: Trend positivo per Sogeaal


ALGHERO - Un Mario Peralda decisamente ottimista, che nella sua relazione davanti alla Commissione Trasporti del Consiglio regionale ha espresso un giudizio molto positivo sulla scelta della Regione di privatizzare la struttura, affidandone la gestione ad una società leader nel trasporto aereo che controlla circa il 38% del traffico nazionale. Il direttore generale della Sogeaal si è poi soffermato sui dati di traffico e certe letture distorte delle ultime settimane.

Il riferimento è ai 1,7 milioni di passeggeri del 2015, che secondo Peralda, rappresentano un picco straordinario dovuto in larga parte alla presenza massiccia di un vettore low cost come Ryanair non più sostenibile in base alle norme comunitarie. Oggi Sogeaal lavora con 13 vettori attivi su 52 rotte di cui 16 internazionali. «Abbiamo un piano per sviluppare ancora i volumi di traffico, stiamo realizzando una nuova area di parcheggi da 1.000 posti, e siamo intervenuti anche sulla struttura dei costi, sia esternalizzando le attività di security senza perdere un posto di lavoro, che sottoscrivendo un buon accordo con i sindacati per gestire circa 45 esuberi, nel senso che la cassa integrazione dei mesi invernali viene sostanzialmente assorbita nei mesi estivi».

L’andamento del traffico – ha precisato il Dg algherese – segnala non solo la conferma di un trend positivo con il recupero graduale ma consistente dei flussi di passeggeri rispetto all’anno precedente, ma indica soprattutto che l’aeroporto ha ulteriori margini di miglioramento, da intercettare rafforzando la buona gestione della società attraverso l’incremento dei volumi di traffico e proseguendo nella razionalizzazione dei costi, nel miglioramento della qualità dei servizi e nella collaborazione con il territorio.

Soffermandosi poi sul recente bando della Regione a sostegno della destagionalizzazione, il dg dell’aeroporto di Alghero ne ha messo in luce il valore strategico, sottolineando però la necessità di rivedere la tempistica perché un intervento efficiente nel trasporto aereo richiede almeno un anno di preparazione. Proprio sulle tempistiche del bando l'assessore Argiolas al microfono del Quotidiano di Alghero aveva dato come termine ultimo per la pubblicazione la fine di maggio [GUARDA]. Nel corso del dibattito hanno preso la parola i consiglieri regionali Pierfranco Zanchetta (Cps), Antonello Peru (Forza Italia), Raimondo Caciotto e Valerio Meloni (Pd), Gian Filippo Secchi (Udc).
Commenti
19:15
Ryanair rischia di non aprire la base stagionale su Alghero. La denuncia è del segretario della Filt Cgil della Sardegna, Arnaldo Boeddu: E´ arrivato il momento in cui le organizzazioni sindacali non vengano lasciate da sole ad affrontare problemi di simile portata
12:06
Base stagionale a rischio, ma potrebbero essere incrementati i collegamenti. Niente di ufficiale ancora, ma potrebbe essere questa la linea della compagnia aerea irlandese sullo scalo di Alghero. Un po’ come avviene su Parigi o altri scali internazionali. In attesa di possibili novità, pre-caricati i voli della Summer 2018. Attesa per i voli invernali su Barcellona e Madrid
17/9/2018
In merito alle criticità riscontrate durante i mesi di picco della stagione estiva che hanno determinato ritardi e cancellazioni, l´Enac ha aperto una dettagliata attività di valutazione
© 2000-2018 Mediatica sas