Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariTurismoAeroporto › AliBlue Malta: nuova rotta Cagliari-Trapani
Red 26 aprile 2018
Tutti i venerdì, dal 27 aprile all´11 maggio, la compagnia aerea collegherà lo scalo di Elmas con quello di Birgi, in collaborazione con il vettore maltese Medavia. Dal 18 maggio, l’operatività verrà raddoppiata, ogni venerdì e domenica
AliBlue Malta: nuova rotta Cagliari-Trapani


CAGLIARI - «Un ponte immaginario tra le due isole più grandi d’Italia, un’opportunità unica per i passeggeri di viaggiare direttamente dalla Sardegna alla Sicilia e viceversa, senza scali intermedi». Queste le prime parole del comandante Teodosio Longo, ceo di AliBlue Malta, nel commentare l’imminente apertura della nuova rotta Cagliari-Trapani. Tutti i venerdì, dal 27 aprile all'11 maggio, AliBlue Malta collegherà lo scalo di Cagliari Elmas con quello di Trapani Birgi in collaborazione con il vettore maltese Medavia,, la cui flotta è composta da aeromobili “Dash 8-300” da cinquanta posti e “Dash 8-100” da trentasette posti. Dal 18 maggio, l’operatività verrà raddoppiata, con frequenza ogni venerdì e domenica.

L'amministratore delegato di Sogaer Alberto Scanu dichiara: «Il nuovo collegamento consolida l’impulso di crescita delle nostre rotte con un target legato al turismo e al business. La Sicilia e la Sardegna, con la loro indiscussa bellezza e le loro risorse, non possono che confermarsi mete di sicuro interesse. Siamo soddisfatti che Aliblue Malta abbia felicemente colto questa possibilità di collegare Cagliari con Trapani, una tratta fondamentale nel ventaglio di quelle offerte dal nostro network».

I voli sono acquistabili sul sito internet di AliBlue Malta. Per Paolo Angius, presidente di Airgest, la società che gestisce lo scalo aeroportuale di Trapani, «Questa rotta, frutto della collaborazione con AliBlue Malta, favorirà le opportunità di business tra le due isole e stimolerà la domanda di turismo domestico sempre più in crescita».

(Foto Burmarrad)
Commenti
17:12
Nei giorni scorsi, il Ryanair che sarebbe dovuto decollare dal Riviera del corallo alle 16.20 è atterrato al Guglielmo Marconi oltre l´1 di notte. Diversi passeggeri potrebbero adire alle vie legali
© 2000-2018 Mediatica sas