Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › Bilancio|3: atto straordinario, tutti zitti
S.O. 13 aprile 2018
«Nessun intervento dai banchi dell´opposizione che certifica, semmai ce ne fosse bisogno, lo straordinario lavoro programmato dall´ente» sottolineano con soddisfazione dal gruppo "Per Alghero"
Bilancio|3: atto straordinario, tutti zitti


ALGHERO - Il consiglio comunale di Alghero approva il Bilancio di Previsione con 11 voti favorevoli, 2 astenuti e soli 4 consiglieri di opposizione presenti e contrari [GUARDA LE IMMAGINI]. «Nessun intervento dai banchi dell'opposizione che certifica, semmai ce ne fosse bisogno, lo straordinario lavoro programmato dall'ente» sottolineano con soddisfazione dal gruppo "Per Alghero". Di seguito il documento integrale.

Si sbloccano importanti opere e investimenti, si prosegue con 23 nuove assunzioni a tempo indeterminato (che si aggiungono alle 27 del 2017), per rafforzare la pianta organica del Comune e per rendere gli uffici sempre più snelli, competenti e vicini alle esigenze dei cittadini, si conclude una prima fase di messa in sicurezza generale degli affacci a mare di Alghero e Fertilia e si dà avvio a una serie di interventi nelle scuole cittadine grazie ai fondi Iscola. S'investe sul sociale, con un’attenzione particolare alle famiglie e un sostegno alla natalità; in questa direzione gli sgravi previsti per i nuclei familiari numerosi, gli incentivi per i nuovi nati e i contributi fiscali sulla Tari. Anche nel 2018, inoltre, s'interverrà con un piano dettagliato di nuovi asfalti per oltre un milione di euro (ai 596.000 del previsionale ne seguiranno altri 500.000 che si libereranno con l’approvazione del Rendiconto) e si proseguirà nella riqualificazione degli immobili di proprietà pubblica, continuando nell’operazione di riduzione dei fitti passivi avviata da subito e che ha già portato a risparmi annui di quasi 500.000 €. Al riguardo, l’ultimo intervento in merito sta interessando l’immobile denominato Casa del Caffè, che a breve diventerà un moderno ufficio informazioni, che unirà le relazioni con il pubblico e le informazioni turistiche. C'è tutto questo nel Bilancio di previsione approvato con successo nella seduta di consiglio di giovedì: Prospettiva e crescita, rilancio e sostegno. Tutto possibile grazie a un progressivo risanamento dei conti operato in questi anni (da un carico di residui attivi superiore a 104 milioni nel rendiconto 2013 si è passati ai 34 milioni dell’ultimo rendiconto), che ha permesso di ridurre l’indebitamento - si è passati da un debito pro capite di 876 € nel 2011 a una previsione di circa 740 € nel 2018 - fino a consentire oggi di prevedere in bilancio l’accensione di un nuovo mutuo di un milione di euro, oltre ai 2,1 milioni della Piscina comunale e ai 600.000€ per la ristrutturazione del palazzo comunale di via Columbano già stanziati nello scorso bilancio grazie ai fondi Jessica. A completa e definitiva dimostrazione della bontà dei conti e delle progettualità previste, si sottolinea, peraltro, l'assenza di interventi in aula della minoranza che certifica, semmai ce ne fosse bisogno, lo straordinario lavoro programmato dall'ente.
Commenti
20/7/2018
Pubblicata la selezione per l´affidamento del servizio fino a dicembre, con possibilità di rinnovo per sei mesi
20/7/2018
Questa mattina, il sindaco di Sassari ha incontrato i rappresentanti del Gremio dei muratori e della Cassa edile del nord Sardegna, che hanno voluto festeggiare con lui il sodalizio tra l´Ente ed il Gremio
19/7/2018
Sono due ed ammontano a 582mila euro per un esproprio del 1978 e per un contenzioso del 2009. «Garantiremo i servizi essenziali, ma saremo costretti a rivedere il programma di governo», dichiara il sindaco Nicola Sassu
19/7/2018
Sono loro i due nuovi componenti del Consiglio d'amministrazione della Fondazione Alghero, l'ente che in Riviera del corallo si occupa di valorizzare e gestire i beni del patrimonio culturale, ne promuove la conoscenza e contribuisce alla promozione dei beni museali, teatrali, turistici, ambientali e paesaggistici
20/7/2018 video
Massimo Cadeddu, nel Cda della Fondazione Alghero insieme a Dario Pinna, potrebbe essere eletto presidente nel corso della riunione in programma martedì al Quarter. «Pronti a importare un nuovo modello di programmazione e ad individuare nuove nicchie di mercato» dice l´uomo scelto dal sindaco col pieno supporto del sistema delle imprese del territorio. Poi l´elogio alla gestione-Sari sulla cultura. Su Alguer.it l´intervista con Cadeddu.
19/7/2018
Per Conoci, Piras, Lubrano e compagni, le dimissioni di Raffaele Sari dalla presidenza della Fondazione Alghero sarebbero solo ed esclusivamente dovute alla sete di poltrone del Partito democratico
© 2000-2018 Mediatica sas