Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresCulturaSanità › Calo trapianti: seminario con il Paglietti
M.P. 12 marzo 2018
Mercoledì 14 marzo riprenderanno gli incontri di sensibilizzazione organizzati nelle scuole dalla Prometeo Aitf Onlus. Questa volta sarà l’Istituto superiore "M. Paglietti" di Porto Torres a ospitare l’associazione di trapiantati e gli operatori sanitari che, in tali occasioni, sempre ne accompagnano i volontari
Calo trapianti: seminario con il Paglietti


PORTO TORRES - Mercoledì 14 marzo riprenderanno gli incontri di sensibilizzazione organizzati nelle scuole dalla Prometeo Aitf Onlus. Questa volta sarà l’Istituto superiore "M. Paglietti" di Porto Torres a ospitare l’associazione di trapiantati e gli operatori sanitari che, in tali occasioni, sempre ne accompagnano i volontari. L’incontro avrà inizio intorno alle ore 11.15 e, come di consueto, prenderà avvio con la proiezione di un filmato tematico.

Seguiranno gli interventi di alcuni operatori sanitari dell’ospedale “SS. Annunziata” di Sassari che - anche rispondendo a eventuali quesiti degli studenti e del personale della scuola - chiariranno gli aspetti più dubbi della donazione di organi e spiegheranno quali patologie possono rendere necessario un trapianto e come avviene il processo che dalla donazione porta a questo intervento. Saranno, invece, soprattutto alcuni volontari del Coordinamento provinciale della Prometeo a dimostrare, con la propria esperienza personale, che davvero dopo il trapianto comincia una nuova vita.

Per l’associazione di trapiantati diventa sempre più pressante l’obbligo morale di svolgere attività di informazione e sensibilizzazione su questi delicati temi, posto che nel 2017 la Sardegna, in tale settore, è andata controtendenza rispetto alla media nazionale: come attestato dal Centro nazionale trapianti (CNT), infatti, il numero di trapianti complessivamente realizzati in Italia è cresciuto del 6% rispetto al 2016, mentre nell’Isola si è passati da 98 interventi a soli 62, anche a causa del forte incremento delle opposizioni alla donazione, salite dal 19% del 2016 al quasi 27% dello scorso anno.

E l’esordio di questo 2018 non è incoraggiante: secondo dati ufficiosi, finora sono stati realizzati solo una decina di trapianti. A spiegare questo calo potrebbero essere molteplici fattori, occasionali e/o strutturali, ma è comunque indubbio che sia necessario rafforzare quella cultura della donazione che da tempo distingueva i sardi e che, dallo scorso anno, sembra, invece, essersi purtroppo indebolita.
Commenti
12:43
Ieri, il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale Antonio Piu, il direttore sanitario dell´Azienda regionale per l´emergenza-urgenza della Sardegna Piero Delogu, la direttrice della centrale operativa del 118 di Sassari Michela Cualbu ed il comandante della Polizia municipale Gianni Serra hanno presentato alla stampa il nuovo totem con un Dae collegato telefonicamente al 118
18:05
Giorgia Vaccaro e Michele Pais (Lega Nord) denunciano la mancata sostituzione dei due pediatri che nei prossimi giorni andranno in pensione. Appello al Sindaco che proprio oggi ha chiesto l´intervento risolutivo dell´assessorato regionale
15:33
Il sindaco Mario Bruno ha ribadito all´assessore regionale della Sanità Luigi Arru ed ai vertici dell´Ats l´esigenza imminente di provvedere alla sostituzione dei professionisti in procinto di chiudere l´ambulatorio di Alghero, scongiurando gli inevitabili disservizi che andrebbero a verificarsi affidando pazienti pediatrici a medici generici
15:07
Domani mattina, nella Sala Angioy della Provincia, in Piazza Italia, il movimento, davanti a pazienti e cittadini, ribadirà il proprio “No” alla riforma sanitaria
13/12/2018
Peste suina africana: abbattuti altri novantadue capi a pascolo brado illegale. Dalle analisi sugli animali depopolati nelle ultime settimane, si sono potuti notare i primi segnali interessanti sulla regressione della Psa
© 2000-2018 Mediatica sas