Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Maltrattamenti in famiglia: ucraino in manette
Red 7 marzo 2018
Nel corso della notte tra martedì e mercoledì, i Carabinieri del Norm di Olbia hanno arrestato un 36enne ucraino residente nel capoluogo gallurese, perché responsabile di maltrattamenti in famiglia
Maltrattamenti in famiglia: ucraino in manette


OLBIA - Nel corso della notte tra martedì e mercoledì, i Carabinieri del Norm di Olbia hanno arrestato un36enne ucraino residente nel capoluogo gallurese, perché responsabile di maltrattamenti in famiglia. Giunti sul posto, all’interno dell’abitazione, i militari hanno trovato sua madre (che era stata colpita al volto con calci e pugni) e lo stesso uomo (che ha tentato di prendersela con i Carabinieri, che lo hanno immediatamente immobilizzato e tratto in arresto).

All’arrivo dell’ambulanza del 118, la madre è stata trasportata al Pronto soccorso, dove è stata giudicata guaribile con venti giorni di prognosi per contusioni varie, mentre il giovane è stato trattenuto nele camere di sicurezza del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Olbia. A conclusione della direttissima, che si è tenuta questa mattina al Tribunale di Tempio Pausania, l’arresto è stato convalidato e ad ucraino è stato imposta la misura del divieto di dimora nel territorio comunale di Olbia.
Commenti
22/9/2018
Ai domiciliari un algherese già noto alle forze dell’ordine. Provvidenziale l’interveto dei finanzieri in una campagna alle porte della città. Sequestrati anche 10mila euro in contanti probabile frutto dell’attivita di spaccio
22/9/2018
Nella notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della Stazione di Baunei hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia ad un 49enne operaio di Baunei
© 2000-2018 Mediatica sas