Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariTurismoEnogastronomia › Uri: tutto pronto per la Sagra del carciofo
Red 7 marzo 2018
Una nuova sfida per l´agricoltura sostenibile. Convegno su innovazione, economia e tradizione per lo spinoso Dop. Una 28esima Sagra intensa, dove nulla è lasciato al caso, quella che attende Uri il prossimo fine settimana
Uri: tutto pronto per la Sagra del carciofo


URI - Convegno su innovazione, economia e tradizione per lo spinoso Dop. Una 28esima Sagra intensa, dove nulla è lasciato al caso, quella che attende Uri il prossimo fine settimana. E ad arricchire il mix di novità e folclore si inserisce perfettamente il convegno “Le nuove sfide per un'agricoltura sostenibile tra innovazione, economia e tradizione”, organizzato dall’assessore all’Agricoltura Francesco Murru e che si terrà venerdì 9 marzo, dalle 15.30, nella sala consiliare del Comune di Uri.

Uno studio approfondito fortemente voluto dall’Amministrazione guidata da Lucia Cirroni e dall’Assessorato all’agricoltura e che ha messo in contatto il Dipartimento di Agraria dell’Università degli studi di Sassari, l’agenza regionale Laore ed il comparto agricolo del territorio. Durante il dibattito, interverranno Luigi Ledda e Paola Deligios, dell’Università, per spiegare le diverse metodologie di irrigazione di precisazione e come queste, applicate alla coltura del carciofo, hanno prodotto ottimi risultati. Invece, sarà cura dell’agenzia Laore, con Gianni Terrosu, spiegare la difesa fitosanitaria e la concimazione sostenibile del carciofo spinoso. Il convegno è stato articolato, dall’assessore Murru, per mettere sotto le luci della ribalta i più recenti studi legati, in campo orticolo, al carciofo. Gli importanti risultati di studio verranno esposti nella loro rilevanza tecnologica ed innovativa, applicata alle più tradizionali tecniche di coltivazioni. L’agenzia Laore, inoltre, venerdì, alle 10.30, curerà i laborator sensoriali del gusto “Scoperta del territorio e dei sapori” legati al carciofo spinoso dop ed all’olio extra vergine di oliva. S’imparerà a riconoscere l'olio extravergine di oliva buono, pulito, giusto ed il carciofo spinoso sardo Dop. Buona parte del laboratorio sarà orientato verso gli alluni della scuola media di Uri per stimolare l'amore per le eccellenze agroalimentari del territorio.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas