Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariTurismoManifestazioni › Tutto pronto per la Sagra del carciofo
Red 1 marzo 2018
Da venerdì 9 a domenica 11 marzo, Uri ospiterà la tradizionale manifestazione gastronomica giunta alla 28esima edizione. Non solo menù, ma un serio impegno per la comunità e progettazione europea
Tutto pronto per la Sagra del carciofo


URI -Meno dieci giorni al via per la 28esima Sagra del carciofo di Uri. La manifestazione, promossa dalla ProLoco guidata da Angelo Garroni e dal Comune di Uri, anche quest’anno ha lavorato sodo per aggiungere al mero aspetto folcloristico una reale promozione del territorio ed un serio impegno in favore della comunità rappresentata. E l’impegno è stato premiato con l’approvazione di un nuovo progetto europeo, che va ad aggiungersi al primo Rural Eu portato a casa due anni fa.

Finanziato dal programma “Europa per i cittadini”, il progetto sperimenta nuove soluzioni e nuove pratiche per affrontare a livello locale il problema della disoccupazione giovanile attraverso azioni di mobilità dei giovani concordate tra i Comuni partner per creare occasioni di lavoro e di stage lavorativo a livello internazionale. I Comuni partner, gemellati al progetto che ruota attorno alla Sagra del carciofo, saranno: i Comuni di Amata e di Rauna (in Lettonia), la Municipalità di La Baña e quella di Santiago di Compostela (in Spagna), i Comuni di Sacalaseni (in Romania) e di Suwalki (in Polonia). Le delegazioni dei paesi partner (oltre centocinquanta persone) arriveranno ad Uri già dal pomeriggio di mercoledì 7, per avere l’opportunità di partecipare a tutti gli eventi collaterali della Sagra. I partecipanti al progetto visiteranno le carciofaie, parteciperanno al convegno ed alle manifestazioni culturali previste nel fine settimana, ma non mancherà lo spazio per conoscere l’arte, la musica e l’aspetto culinario del paese.

Giovedì 8, dalle 19:30, nella chiesa di Nostra Signora della Pazienza, si terrà la festa di benvenuto con il concerto a cura del coro di Uri, con il coro polifonico di Paulis e con la scuola civica di musica “Ischelios”. Da venerdì 9, si entrerà nel vivo delle attività legate al carciofo spinoso con i laboratori del gusto al mattino, una presentazione di piatti a base di carciofo realizzati dagli chef uresi, ed il convegno tecnico scientifico al pomeriggio. Sabato 10, appuntamento con l’Avis per la donazione del sangue, mostre, stand e serata musicale con Bozzi&Soni ed i Clan Banlieue. Il quarto Memorial Livia della Corri Uri, evento podistico regionale, aprirà la giornata centrale della sagra, domenica 11, che proseguirà con le mostre, i menù curati dalle Proloco e le esibizioni dei gruppi folk non solo uresi, ma anche dei paesi ospiti.
Commenti
22/9/2018
Domani, domenica 23 settembre, la Basilica di San Gavino, Porto Torres, ore 10 ospiterà una Messa speciale in ricordo del Maestro don Antonio Sanna, primo direttore artistico del Festival, con la partecipazione del Cantori della Resurrezione e del Coro Polifonico Turritano
21/9/2018
Appuntamento con l´arte di strada ed il circo contemporaneo. Fino a domenica, clown giocolieri, acrobati e performer invaderanno il centro di Alghero
© 2000-2018 Mediatica sas