Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaElezioni › Politiche: Di Gangi va a destra
P.P. 11 febbraio 2018
Azione Alghero sosterrà il centro destra nelle prossime elezioni politiche del 4 marzo: la comunicazione ufficiale arriva direttamente dal presidente e vice coordinatore regionale di Energie per l´Italia
Politiche: Di Gangi va a destra


ALGHERO - «Dopo aver aderito con un patto federativo al progetto di “Energie per l’Italia”, Azione Alghero svolge il proprio prioritario impegno politico a livello locale all’interno dei confini politici del centro destra, con un ruolo attivo nel confronto e nella cooperazione con i suoi principali partiti, ad iniziare da Forza Italia, per costruire un progetto politico - amministrativo alternativo a quello del centro sinistra guidato dal sindaco Mario Bruno». La comunicazione ufficiale arriva direttamente dal presidente Marco Di Gangi.

«Azione Alghero ribadisce perciò la naturale collocazione del gruppo, sia nel proprio prioritario impegno a livello locale, sia per garantire l’indispensabile affermazione alle prossime elezioni politiche della coalizione di centro destra cui concorrerà con il proprio apporto».

«Tale decisione è perfettamente in sintonia con le scelte di fondo e con l’orientamento di Azione Alghero: in tutti le occasioni di confronto politico interne a Energie per l’Italia, sia a livello nazionale, sia a livello regionale Marco Di Gangi, in qualità di presidente di Azione Alghero e vice coordinatore regionale del partito di Stefano Parisi ha infatti sempre sostenuto l’imprescindibile esigenza che Energie per l’Italia si schierasse nelle elezioni politiche organicamente nella coalizione di centro destra, cui, pur non presentando proprie liste concorre con propri candidati».

Foto d'archivio
Commenti
20:43
Forza Italia, ormai orfana di Michele Pais, e da oltre sei mesi senza coordinatore locale, tenta una difficile ripartenza in Riviera del Corallo. Per venerdì Marco Tedde convoca il partito: obbiettivo la rielezione a Cagliari in Consiglio regionale
18/9/2018
Prima per noi c´è l´idea della costruzione di uno Stato sardo, da farsi rispettando le leggi e col consenso della gente, bandendo ogni ribellismo e lavorando sodo sull´educazione, la cultura e lo sviluppo
17/9/2018
Musi lunghi e partito che rimane spaccato. Senza un successore degno, l´ex coordinatore, già Governatore e oggi deputato, costretto a ritirare le dimissioni. Sarà lui a guidare il partito alle elezioni regionali in Sardegna
10:15
L´algherese Pietrino Fois, coordinatore regionale dei Riformatori Sardi, critica aspramente le politiche regionali e se la prende con i due massimi esponenti del Sassarese
© 2000-2018 Mediatica sas