Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariCronacaArresti › Sassari: 21enne di Lanusei in manette
Red 3 febbraio 2018
Ieri sera, i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un taccheggiatore sorpreso con oltre 500euro di merce rubata all’Upim di Viale Italia
Sassari: 21enne di Lanusei in manette


SASSARI - Ieri sera (venerdì), i Carabinieri della Compagnia di Sassari hanno arrestato in flagranza di reato un 21enne, originario di Lanusei, ma domiciliato a Sassari, poiché sorpreso subito dopo aver perpetrato un furto aggravato all'Upim di Viale Italia. Attorno alle 19, il personale addetto alla vigilanza dell’esercizio commerciale ha notato il giovane aggirarsi con fare sospetto all’interno del negozio. I timori che lo “strano cliente” non fosse lì per effettuare semplici acquisti erano fondati, soprattutto in considerazione del fatto che, anche nei giorni precedenti, lo sconosciuto era stato visto nei paraggi.

A quel punto, la tempestiva chiamata al 112 ha fatto si che in pochissimi minuti arrivasse sul posto una gazzella dei Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile che stava pattugliando la zona. Quando i militari hanno sottoposto a controllo il giovane e gli hanno fatto aprire lo zaino che portava in spalla, ecco la sorpresa: all’interno c'erano oltre 500euro di capi di abbigliamento già sottratti dal negozio. Il vestiario era peraltro già stato “trattato” per sfuggire al controllo delle barriere antitaccheggio, in quanto il ladro si era premunito di arrivare sul posto con una piccola tronchese in tasca, in modo da rimuovere i dispositivi di cui sono dotati gli indumenti per prevenire i furti.

Inoltre, nel corso dei successivi controlli, è emerso che il 21enne si era forse fatto prendere un po’ troppo la mano dalla frenesia di rubare quanto più possibile. Infatti, lo stesso zaino utilizzato per nascondere la merce sottratta è risultato essere stato rubato nello stesso negozio: probabilmente, il giovane di Lanusei, riscontrando la facilità con cui stava riuscendo ad appropriarsi del vestiario, ha pensato di tentare il colpaccio e fare il pieno utilizzando un contenitore adeguato. Non aveva però fatto i conti con l’occhio vigile degli addetti alla sicurezza ed il tempestivo intervento dei Carabinieri.
Commenti
13/10/2018
I Carabinieri della Stazione di Santa Teresa Gallura, in collaborazione con i militari dei reparti del Nucleo Cinofili di Abbasanta e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari nei confronti di sei persone ritenute responsabili di detenzione e vendita di marijuana
13/10/2018
Durante il servizio, protrattosi fino a notte, sono stati arrestati in flagranza per detenzione illecita di sostanze stupefacenti due nigeriani, mentre un italiano è stato segnalato all’Autorità giudiziaria, sempre per violazioni della normativa sugli stupefacenti
© 2000-2018 Mediatica sas