Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Un arresto per spaccio alla Maddalena
Red 1 febbraio 2018
Ieri sera, nel corso di un controllo effettuato da una pattuglia, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 40enne incensurato residente a La Maddalena, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Un arresto per spaccio alla Maddalena


LA MADDALENA - Ieri sera (mercoledì), nel corso di un controllo effettuato da una pattuglia, i Carabinieri della Stazione di La Maddalena hanno arrestato un 40enne maddalenino incensurato, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari sono arrivati a lui grazie alle segnalazioni di alcuni maddalenini, che si erano lamentati del continuo via vai di giovani a qualsiasi ora e che avevano manifestato dei sospetti su alcune persone.

Giunti nell’abitazione, il 40enne si è dimostrato subito collaborativo e ha consentito di trovare circa 100grammi di marijuana nascosta in un armadietto della cucina. Successivamente, è stato necessario recarsi in un’altra abitazione in uso all'uomo e, in un pensile della cucina, è stato trovato altro stupefacente, oltre a materiale vario per il confezionamento, un bilancino di precisione e due coltelli, tutto sottoposto a sequestro.

Al termine della perquisizione, il maddalenino è stato dichiarato in arresto ed accompagnato in caserma. L’Autorità giudiziaria ha disposto che venisse accompagnato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa della direttissima che si è tenuta questa mattina, nel Tribunale di Tempio Pausania. Nel corso del rito breve, l'uomo ha patteggiato una pena di quattro mesi di reclusione e ha ottenuto la sospensione condizionale della pena.
Commenti
13/10/2018
I Carabinieri della Stazione di Santa Teresa Gallura, in collaborazione con i militari dei reparti del Nucleo Cinofili di Abbasanta e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari nei confronti di sei persone ritenute responsabili di detenzione e vendita di marijuana
13/10/2018
Durante il servizio, protrattosi fino a notte, sono stati arrestati in flagranza per detenzione illecita di sostanze stupefacenti due nigeriani, mentre un italiano è stato segnalato all’Autorità giudiziaria, sempre per violazioni della normativa sugli stupefacenti
© 2000-2018 Mediatica sas