Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariCulturaLibri › Lorenzo Fazio a Sa Corona Arrubia
Red 19 ottobre 2017
Domani, alle 18, spazio l´editore del Fatto Quotidiano e di Chiarelettere parteciperà all´incontro “L´editore oggi, tra informazione e persuasione”, tappa del festival letterario Éntula. L´appuntamento fa parte del cartellone di eventi collaterali della mostra “L´Arte Nera. Imprimatur et Reprimatur” che racconta la storia della stampa da Gutenberg ad oggi
Lorenzo Fazio a Sa Corona Arrubia


VILLANOVAFORRU - Si parla di stampa ed editoria al Museo Sa Corona Arrubia in occasione della mostra “L'Arte Nera. Imprimatur et Reprimatur”, che racconta la storia della stampa da Gutenberg ad oggi. Domani, venerdì 20 ottobre, alle 18, si cercherà di esaminare l'attualità e le prospettive per il futuro dell'editoria attraverso una conversazione tra Lorenzo Fazio ed il giornalista di La7 Alberto Urgu, dal titolo “L'editore oggi, tra informazione e persuasione”.

L'appuntamento rientra nel festival letterario Éntula, organizzato dall'associazione Lìberos, che prevede una tappa a Sa Corona Arrubia anche per martedì 31 ottobre. Alle 18, sarà protagonista la scrittrice Cristina Caboni, appena tornata in libreria con il romanzo La rilegatrice di storie perdute (Garzanti), in cui racconta la storia di un’abile rilegatrice vissuta in nel primo Ottocento, quando alle donne era proibito esercitare quella professione.

Poi, sabato 21 ottobre, Fazio sarà tra i relatori del Convegno Stile Lìberos, in programma a Nuoro fino a domenica. Alle 17, dialogherà con lo scrittore Giorgio Todde sulla responsabilità dell’informazione nella costruzione dell’immaginario collettivo in questo periodo di anarchia comunicativa del web, tra bufale condivise e hater sempre più scatenati sui social network.

Lorenzo Fazio è genovese, ma abita a Torino e lavora a Milano. Dal 1982, si occupa di editoria, prima alla Marietti (redattore), poi all’Einaudi (ufficio stampa), quindi alla Bompiani (editor Tascabili), di nuovo all’Einaudi (editor tascabili e saggistica) ed infine alla Bur (direttore editoriale). Finché, nel 2007, fonda con il Gruppo Gems ed altri soci la casa editrice Chiarelettere. Nel 2002, partecipa alla fondazione del sito di informazione economica Lavoce.info. Nel 2009, partecipa alla fondazione del quotidiano Il Fatto, di cui Chiarelettere è azionista.

Nella foto: Lorenzo Fazio
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas