Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresCronacaSicurezza › Incrocio via Balai: c’è un nuovo segnale lampeggiante
M.P. 12 settembre 2017
Dopo l’ultimo incidente verificatosi sabato notte intorno alle 11 e che ha visto coinvolti una moto ed un auto, l’amministrazione comunale tramite la Polizia locale è intervenuta per installare un cartello con un lampeggiante che invita gli automobilisti a rallentare perché in quell’incrocio occorre rispettare la precedenza
Incrocio via Balai: c’è un nuovo segnale lampeggiante


PORTO TORRES - Una nuova segnaletica verticale indica che a 50 metri dall’incrocio tra via Balai e via Ettore Sacchi c’è uno stop e che occorre usare prudenza. Dopo l’ultimo incidente verificatosi sabato notte intorno alle 11 e che ha visto coinvolti una moto ed un auto, l’amministrazione comunale tramite la Polizia locale è intervenuta per installare un cartello con un lampeggiante che invita gli automobilisti a rallentare perché in quell’incrocio occorre rispettare la precedenza.

Si tratta di uno dei punti che conserva un triste primato: quello di essere la scena di ripetuti incidenti e la dinamica è sempre la stessa: non si rispetta la precedenza di coloro che procedono per via Ettore Sacchi. Il segnale lampeggiante, accorgimento contemplato dal codice stradale, posizionato in via Balai prima dell’attraversamento pedonale, potrebbe essere un aiuto per richiamare l’attenzione sul rispetto dell’indicazione di arresto e mettere quella intersezione in sicurezza.
Commenti
24/2/2018 video
Riccardo Paddeu è il nuovo comandante della Compagnia Barracellare di Alghero. L'ufficialità è arrivata questa mattina (sabato), durante la seduta del Consiglio comunale. Otto i voti favorevoli a Paddeu, mentre le schede bianche sono state quattro. Sul Quotidiano di Alghero le immagine esclusive dall'aula
23/2/2018
«E´ il primo passo concreto nell´attuazione dell´intesa firmata con la ministra Pinotti», ha dichiarato nell´occasione il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
© 2000-2018 Mediatica sas