Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieoristanoPoliticaRegione › Spopolamento: Pigliaru punta sul lavoro
Red 11 settembre 2017
«Si cresce lavorando insieme. Campus occasione preziosa», ha dichiarato il presidente della Regione autonoma della Sardegna, che ha partecipato al convegno di Nughedu Santa Vittoria
Spopolamento: Pigliaru punta sul lavoro


NUGHEDU SANTA VITTORIA - «La Sardegna, come tante altre parti del mondo, sta affrontando il problema dello spopolamento. Non è un fenomeno irreversibile, ma di certo è importante e va gestito. Noi facciamo la nostra parte, investendo risorse e lavorando con i territori per favorire progetti che siano concretamente utili allo sviluppo locale, rispondendo ad esigenze specifiche». Lo ha detto il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, a Nughedu Santa Vittoria, nel dibattito organizzato nell’ambito del Campus Omodeo Spop, che riunendo studenti, ricercatori e docenti ha esplorato il tema dello spopolamento.

Pigliaru ha illustrato le linee principali della Programmazione territoriale che impegna la Giunta regionale insieme alle Amministrazioni locali. «Abbiamo voluto ragionare sempre almeno a livello di unioni dei Comuni - ha spiegato - e quando è possibile anche su scala più grande. Le nostre realtà hanno bisogno di unirsi per crescere e il nostro ruolo è accompagnarle a farlo. Lavorare insieme non significa rinunciare alla propria specificità, bensì impedire che ciò che è piccolo diventi invisibile, con tutto il carico di negatività e svantaggi che ne deriva». Nel suo intervento, il governatore della Sardegna ha fatto il punto sulle risorse, sottolineando i «150milioni che abbiamo fortemente voluto per le zone interne nel Patto firmato con il Governo - ed alcune scelte precise come - l’investimento per portare la banda larga in 314 Comuni e la rete di videosorveglianza per la sicurezza».

«Ma al primo posto mettiamo l’istruzione e la lotta alla dispersione scolastica. Il progetto Iscol@, sia sul fronte dell’edilizia scolastica che della didattica, è l’azione che fa la differenza per il futuro dei nostri ragazzi. Naturalmente ci sono i grandi temi - ha proseguito Pigliaru, approfondendo le azioni portate avanti dalla Giunta su più fronti, dall’agricoltura al turismo ed ai trasporti - e la consapevolezza che le persone si fermano dove ci sono opportunità di lavoro, di sviluppo, di benessere. Per questo lavoriamo per costruire, territorio per territorio, risposte mirate. E occasioni di dibattito e confronto come questa di oggi - ha concluso - sono preziose, a maggior ragione perché ci permettono di dialogare con i giovani. I progetti che abbiamo potuto vedere al Campus meritano grande attenzione per il valore in sé e perché sono la dimostrazione che le idee per crescere non nascono dagli slogan ma da studio e confronto». All’incontro, hanno partecipato anche gli assessori regionali della Sanità Luigi Arru e della Cultura Giuseppe Dessena.

Nella foto: il presidente regionale Francesco Pigliaru
Commenti
21:03
6milioni di euro per favorire progetti di inclusione attiva di persone con disabilità, attraverso un bando dell’Assessorato regionale delle Politiche sociali. Le risorse arrivano dal Fondo sociale europeo
18:54
Esito positivo ed ulteriore avvicinamento al risultato atteso da anni intorno alla struttura, ieri pomeriggio a Palazzo Chigi. Infatti, dopo l’incontro del presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru con la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi, è stata riaffermata la chiara ed irrevocabile volontà, da parte di Regione e Governo, di chiudere l’accordo risolutorio in tempi brevissimi
20/9/2017
Presentati dieci progetti per 12milioni di euro di investimenti. «E´ un settore che farà crescere la Sardegna», dichiara l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
© 2000-2017 Mediatica sas