Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaPolitica › «Servizi sociali con sette dipendenti in meno»
Red 7 settembre 2017
«Dal 3 luglio scorso i Servizi sociali del Comune di Alghero hanno sette dipendenti in meno. Quattro istruttori amministrativi, due assistenti sociali, una psicologa». Questo l´allarme lanciato all´unisono da Ncd, Psd´Az e Patto Civico ad Alghero
«Servizi sociali con sette dipendenti in meno»


ALGHERO - «Dal 3 luglio scorso i Servizi sociali del Comune di Alghero hanno sette dipendenti in meno. Quattro istruttori amministrativi, due assistenti sociali, una psicologa». Questo l'allarme lanciato all'unisono da Ncd, Psd'Az e Patto Civico, che puntano il dito contro il sindaco, che «continua la sua disperata ricerca di un voto di scorta in Consiglio comunale, ha deciso di non rinnovare il contratto di lavoro interinale a sette dipendenti a tempo determinato dei Servizi sociali».

«I suoi post trionfalistici e surreali su fantasiosi risultati positivi della sua Amministrazione nascondono di fatto una grave inadempienza politica amministrativa che ha mandato in totale paralisi il settore più nevralgico della nostra amministrazione . Insistono i partiti d'Opposizione - Le responsabilità sui ritardi nei pagamenti delle leggi settore sono imputabili alla sua enorme incapacità di organizzare i settori dell'Amministrazione e di programmare la città. Infatti, era indispensabile che nel frattempo che si concludevano le procedure di concorso per le nuove assunzioni, non venissero licenziati gli operatori che fino a quel momento avevano svolto il servizio sulle leggi di settore della disabilità, servizio indispensabile e primario che vede interessate moltissime famiglie algheresi».

«Nonostante i suoi continui tentativi di scaricare sulle opposizioni e sul passato le proprie responsabilità, Mario Bruno non perde occasione per dimostrare quanto sia stata fallimentare la sua amministrazione della città, dispiace solo constatare che il peggiore dei commissari avrebbe sicuramente agito molto meglio di lui», concludono i rappresentanti di Ncd, Psd'Az e Patto Civico.
Commenti
22/9/2017
A ottobre il congresso cittadino designerà il successore di Mario Salis alla guida del Partito democratico di Alghero. Crescono le iscrizioni in via Mazzini ma è normale: la diaspora degli scorsi anni aveva allontanato una grossa fetta Dem
21/9/2017
Nuovi orari nelle giornate di giovedì, venerdì, sabato e lunedì per il tesseramento nel circolo cittadino del Partito democratico. Ecco le novità. Col congresso si chiude la segreteria di Mario Salis, lo stimato professionista eletto la prima volta ai vertici del circolo di Alghero nel luglio del 2010
© 2000-2017 Mediatica sas