Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroCronacaAmbiente › Pulizia e lavaggio, cresce il decoro ad Alghero
Red 7 settembre 2017
Proseguono le operazioni di pulizia e lavaggio di tombini e caditoie nei quartieri. Cresce il decoro in città e migliora il servizio di nettezza urbana. Un impegno, quello intrapreso nell´arco del periodo primaverile-estivo con il prezioso contributo di operatori pubblici, cittadini attivi ed un numero sempre crescente di titolari di attività commerciali, più responsabili ed attenti all´ottimale gestione dei rifiuti ed alla cura dell´ambiente, ben ripagato in termini d´immagine
Pulizia e lavaggio, cresce il decoro ad Alghero


ALGHERO - Avviati in città tutti i servizi di lavaggio e pulizia meccanica calendarizzati nei diversi quartieri di Alghero. In questi giorni, gli interventi più importanti riguardano la normalizzazione di tombini e caditoie con operazioni di eventuale disostruzione e pulizia. Interessate tutte le zone del centro storico, il Lido ed il Lungomare Barcellona, la zona urbana “bassa” dove notoriamente confluiscono importanti quantità di acqua in caso di forti precipitazioni.

Con l'ausilio dell'Ufficio Ambiente e degli operatori della società che gestisce la nettezza urbana, prosegue anche l'opera di sensibilizzazione al rispetto degli orari di conferimento ed esposizione dei rifiuti, separazione delle frazioni umide e secche da vetro, plastica e cartone. Parallelamente, gli agenti della Polizia locale, con servizi mirati anche in borghese, portano avanti una preziosa operazione sanzionatoria nei confronti di cittadini poco avvezzi al rispetto delle regole ed alla convivenza civile.

Un impegno, quello intrapreso nell'arco del periodo primaverile-estivo con il prezioso contributo di operatori pubblici, cittadini attivi ed un numero sempre crescente di titolari di attività commerciali, più responsabili ed attenti all'ottimale gestione dei rifiuti ed alla cura dell'ambiente, ben ripagato in termini di decoro ed immagine. Da parte del Comando di Polizia Locale e dell'Ufficio Ambiente, giunge l'invito alla cittadinanza ad un rinnovato senso civico e rigoroso rispetto del territorio, inviando segnalazioni, foto con targhe di veicoli o altri allegati utilizzando l'App Municipium, le e-mail istituzionali o telefonando al numero 079/9978111 (dalle ore 8 alle 20).
Commenti
22/6/2018
Donatella Spano commenta la notizia dell´interrogazione al ministro dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, firmata dai parlamentari 5 Stelle Alberto Manca e Paola Deiana
22/6/2018
Ultima tappa sull´isola delll´Asinara di ‘Pfu Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane
22/6/2018
Lo chiedono in un’interrogazione scritta al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, i parlamentari del Movimento Cinquestelle Alberto Manca e Paola Deiana.
22/6/2018
«Rapporti economici tra l´Ente e i Comuni che ricevono la Bandiera possono costituire conflitto di interessi», si legge nel documento inviato all´Antitrust, all´Anac ed alle Procure, dove si chiede di accertare la procedura del rilascio
22/6/2018
Sono regolarmente funzionanti da questa sera le prime due ecoisole video-sorvegliate installate in Via De Gasperi e nell´area sterrata compresa tra Via Vittorio Emanuele e Via Mazzini
21/6/2018
A Cala Reale si è chiuso il workshop "Oltre il carcere" che ha fornito spunti per un riuso del compendio carcerario dell´Asinara
22/6/2018
L´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano ha partecipato mercoledì al workshop nazionale “Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l´adattamento in ambito urbano”, organizzato nell´ambito del progetto europeo Life master Adapt
© 2000-2018 Mediatica sas