Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroCronacaArresti › Rapina ad Alghero: doppio arresto
Red 31 agosto 2017
Polizia e Carabinieri arrestano gli autori della tentata rapina di ieri sera alla tabaccheria di Via Garibaldi. In manette, un 41enne di Nuoro, già noto alle Forze dell´ordine, e la sua 31enne convivente algherese
Rapina ad Alghero: doppio arresto


ALGHERO – Durante la notte, gli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato di Pubblica sicurezza ed i militari della Compagnia dei Carabinieri di Alghero, hanno arrestato per tentata rapina aggravata un 41enne di Nuoro, già noto alle Forze dell'ordine, ed una 31enne algherese, convivente dell’uomo, per favoreggiamento personale. Ieri sera (mercoledì), in un tabacchino in Via Garibaldi, l’uomo (travisato da passamontagna ed armato di pistola) aveva tentato di farsi consegnare l’incasso, ma la pronta reazione del gestore, che riusciva a sfilargli il passamontagna, metteva in fuga il malvivente [LEGGI].

Alcuni testimoni avrebbero notato l'uomo dileguarsi su un’autovettura, con a bordo un bambino, rilevando il numero di targa, risultata intestata alla madre della donna arrestata. Le immediate indagini permettevano di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo e della sua convivente. In particolare, emergeva che i due, nel corso del pomeriggio, avevano preso in uso l’autovettura ed erano usciti insieme al figlio di sei anni della donna.

Dopo aver commesso la rapina, la coppia riportava il bambino a casa della nonna, allontanandosi subito dopo. Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Sassari-Bancali, mentre la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari. Entrambi sono a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
Commenti
18/9/2017
Questa mattina, gli agenti della Squadra Mobile di Sassari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di una sassarese ritenuta responsabile di aver provocato l’incendio dell’appartamento di Via Napoli, il 7 agosto
18/9/2017
Nel fine settimana, gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto due 27enni orgolesi per coltivazione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio
© 2000-2017 Mediatica sas