Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Maggioranza pigliatutto: commissioni solo 5 Stelle
Mariangela Pala 29 agosto 2017
Nella convocazione di ieri mattina delle commissioni consiliari in pectore della maggioranza sono stati decisi i nomi dei presidenti delle commissioni consiliari con la sola presenza dei consiglieri 5 Stelle
Maggioranza pigliatutto: commissioni solo 5 Stelle


PORTO TORRES - Maggioranza pentastellata pigliatutto. In barba alle tradizioni e al rispetto della democrazia nella gestione dell’amministrazione pubblica la nuova maggioranza 5 Stelle fa incetta di posti occupando tutti i ruoli di presidenza delle Commissioni senza lasciare spazio alle minoranze. Un paio d’ore di confronto, poi l’ok su tutto, anche sulle piccole questioni interne e organizzative. Sì, perché nella convocazione di ieri mattina delle commissioni consiliari in pectore della maggioranza sono stati decisi i nomi dei presidenti delle commissioni consiliari con la sola presenza dei consiglieri 5 Stelle. La presidente del consiglio Loredana De Marco ha chiamato a raccolta nella sala capigruppo soltanto gli esponenti della maggioranza snobbando i gruppi consiliari di minoranza per assegnare la presidenza ai consiglieri 5 Stelle che si erano dimessi nei giorni scorsi.

«Un atteggiamento assimilabile ai moti carbonari, - dice il consigliere Psd’Az, Davide Tellini – che evidenzia lo scarso senso democratico che caratterizza la maggioranza a cinque stelle. Il maggior responsabile è individuato nella figura del Presidente del Consiglio Loredana De Marco, completamente asservita alla sua maggioranza ed inadeguata al ruolo che essa svolge, assecondando tali scelte, probabilmente impegnata a risolvere piccoli interessi di bottega piuttosto che ricucire lo strappo tra maggioranza ed opposizione sul lavoro delle commissioni». Mosaico completato senza la minoranza che aveva presentato le sue dimissioni dalle commissioni per sollecitare la frequenza delle riunioni e quindi le attività consiliari.

«Un comportamento antidemocratico quello della maggioranza - sottolinea il consigliere Pd Massimo Cossu – incapace di gestire i rapporti con la minoranza, preferisce non confrontarsi con noi e decidere di prendersi tutte le commissioni pur di non cederne almeno due all’opposizione. Un perfetto esempio di come la maggioranza intende gestire i rapporti con la minoranza, proclamando prima a voce alta collaborazione, e poi disattendendo nei fatti i suoi stessi proclami a favore di un atteggiamento biecamente ostruzionistico.Le solite manovre politiche 5 Stelle, illegittime, volgari ed ipocrite». I nuovi presidenti sono stati individuati nel capogruppo di maggioranza Gavino Bigella per la commissione “Lavoro, Attività produttive, Artigianato, commercio, Agricoltura, Protezione civile, Pesca, Innovazione industriale, Polizia Municipale”; Andrea Falchi guiderà la commissione “Asinara, Bonifiche, Ambiente, Smaltimento materia prima secondaria (rifiuti), Randagismo”.

Sara Cappellini presiederà la commissione “Politiche sociali, Salute, Associazionismo, Volontariato, Politiche per la famiglia, Pari opportunità, Immigrazione, Politiche comunitarie”; infine Samuela Falchi è la nuova presidente della commissione “Valorizzazione del patrimonio archeologico, Spettacolo, Sport, Pubblica istruzione, Cultura, Politiche per lo sviluppo e promozione dell'industria turistica”. Nessun confronto politico e dunque il rischio che non si arrivi al dialogo con i gruppi consiliari della minoranza. Il terzo atto andrà in scena nei prossimi giorni con un epilogo ancora tutto da scrivere.
Commenti
20/11/2017
Dieci le figure qualificate a fianco dell´Amministrazione comunale e della Polizia Locale. Migliora il servizio e la prevenzione sull´igiene urbana. Il 28 novembre la cerimonia di consegna della qualifica
14:18
Dopo la seduta di ieri, che ha visto la ricomposizione delle Commissioni, la massima assise cittadina tornerà in aula il 27 novembre, con sette punti all´Ordine del giorno. Tra questi, il Regolamento per il funzionamento del Centro residenziale per anziani
15:20 video
Rimangono fuori dal conteggio i due consiglieri del Partito democratico. Presentati i nuovi assessori di Alghero ed elette le nuove commissioni permanenti. Le immagini integrali della seduta
© 2000-2017 Mediatica sas