Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariCronacaArresti › Furti all´Ufficio corpi reato: arresti a Badesi, Alghero, Ploaghe
Red 12 agosto 2017
Questa mattina la conferenza stampa presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari. Coinvolto anche un algherese di 41 anni. Dovrà rispondere di spaccio di stupefacenti e ricettazione
Furti all´Ufficio corpi reato: arresti a Badesi, Alghero, Ploaghe


SASSARI - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Sassari, nei confronti 5 indagati per reati che vanno dallo spaccio alla ricettazione. L'operazione dei carabinieri è scattata dalle prime luci dell’alba ed è relativa all'asportazione dall'ufficio corpi del reato del tribunale di Sassari di oggetti di valore e stupefacenti. Agli autisti del tribunale arrestati nel marzo scorso con l'accusa di sottrazione di cocaina dall'ufficio, Mauro Nicola Cuccuru 56 anni e Danilo Martini 54 anni, si sono aggiunti questa mattina Angelo Antonio Oggiano (49 anni di Badesi), Fabrizio Giovanni Fois (50 anni di Ploaghe), mentre agli arresti domiciliari è finito Antonio Salvatore Marinelli (41 anni di Alghero).
Commenti
16:02
I Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno arrestato un 37enne, già noto alle Forze dell’ordine, per danneggiamento, lesioni, porto di coltello e resistenza a pubblico ufficiale
15:01
I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Sassari, nel quadro della costante attività svolta dal corpo nel settore della tutela della sicurezza economico-finanziaria rivolta alla prevenzione e repressione dei fenomeni illeciti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due extracomunitari per illecita detenzione di sostanza stupefacente
17:03
I Carabinieri della Sezione radiomobile e della Stazione di Olbia Centro hanno arrestato un olbiese, già noto alle Forze dell’ordine, per danneggiamento, porto di oggetti atti ad offendere, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale
© 2000-2017 Mediatica sas