Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariSpettacoloPoesia › Armonie sotto le Stelle di Pula
Red 5 luglio 2017
Domani sera, Casa Frau ospiterà il recital “Spogliandomi l´anima”, di e con Guido Dorascenzi, accompagnato da Cristina Scalas al flauto traverso e Davide Mocci alla chitarra, sulle note di Carulli, Schubert, Tarrega e Sor
Armonie sotto le Stelle di Pula


PULA - “Spogliandomi l'Anima”, il recital di e con Guido Dorascenzi, accompagnato da Cristina Scalas al flauto traverso e Davide Mocci alla chitarra, inaugurerà domani, mercoledì 5 luglio, alle ore 21.15, a Casa Frau, in Piazza del Popolo, a Pula, la rassegna “Armonie sotto le stelle” organizzata dall'associazione Amici della Musica di Cagliari, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Pula. Intrecci fra parole e musica, per un reading d'autore: l'eclettico scrittore e poeta Dorascenzi (con all'attivo un'intensa carriera come progettista e costruttore, già presidente di Confindustria Sardegna e consigliere d'amministrazione del Banco di Sardegna) leggerà un'antologia di sue liriche (“Poesia”, “Ti invito al viaggio”, “Lacrime di Merhani”, “Clochard”, “Amico è”, “Io come tu”, “Notte di San Lorenzo”, “Carezza d’autunno”, “Ricordati di me”, “Donne”, “A mio figlio” ed “In fondo all’anima”) inframmezzate da brani classici e romantici e celebri partiture per chitarra.

Sotto i riflettori, insieme a Guido Dorascenzi, due giovani e già affermati talenti della scena artistica isolana, la flautista Cristina Scalas (perfezionatasi con Riccardo Ghiani e Raymond Guiot) ed il chitarrista Davide Mocci (allievo di Simone Onnis, poi perfezionatosi nei seminari tenuti da maestri quali Alirio Diaz, John Williams, Hopkinson Smith, Roland Dyens e Tilman Hoppstock), che interpreteranno musiche di Ferdinando Carulli, Franz Schubert, Francisco Tarrega e Fernando Sor, per una serata fra note ed emozioni. La rassegna estiva promossa e sostenuta dal Comune di Pula, con la direzione artistica del maestro Valerio Carta, prosegue con altri tre appuntamenti (mercoledì 19 luglio, mercoledì 23 e mercoledì 30 agosto, sempre alle 21.15 e sempre con ingresso libero), per sfogliare pagine affascinanti ed imprescindibili del repertorio classico, dalla musica da camera alle arie ed i duetti d'opera.

Nella foto: Guido Dorascenzi
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas