Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › G7 in Italia, ipotesi Taormina. «Renzi dimentica La Maddalena»
S.A. 30 marzo 2016
E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale, Giuseppe Fasolino, a seguito delle indiscrezioni che vedrebbero il premier Renzi indicare Taormina quale sede del prossimo summit
G7 in Italia, ipotesi Taormina
«Renzi dimentica La Maddalena»


LA MADDALENA - «Se venisse confermata la notizia che il prossimo G7 avrebbe sede a Taormina in Sicilia, anziché come inizialmente ipotizzato a La Maddalena, assisteremmo all’ennesima a conferma che la nostra Isola poco conta nello scenario politico nazionale e che tutti i proclami sulla necessità di intervenire per mitigare lo scempio del mancato G8 sono parole al vento». E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale, Giuseppe Fasolino, a seguito delle indiscrezioni che vedrebbero il premier Renzi indicare Taormina quale sede del prossimo summit.

«Condivido la linea del collega Zanchetta che ha richiesto un impegno della Giunta regionale affinché insista con il governo perchè il G7 del 2017 si tenga obbligatoriamente a La Maddalena. Se i giochi fossero invece fatti come appare serve che il governo nazionale di concerto con quello regionale si impegnino con azioni concrete per dare la giusta dignità all’Isola di La maddalena, superando le tante criticità che oggi ancora permangono dopo 7 anni da quel beffardo mancato summit».

Nella foto: una delle strutture abbandonate per il mancato G8 a La Maddalena
Commenti
18:39
Possibile uno slittamento a venerdì 16 settembre. Nel frattempo, si cerca l´unità d´intenti
14:08
Nessuna norma regionale o nazionale vieta ai comuni di essere proprietario di un RSA, anzi, ci sono esempi sia in Sardegna che in Continente di Comuni che danno in gestione le proprie RSA ai Privati in accordo stretto con le Asl proprio per garantire meglio i propri pazienti e i propri anziani
11:14
In linea di massima penso che sia utile che questo appuntamento segni ancora di più la nostra idea di governo del territorio fondata sugli interessi delle comunità e non sulle singole, pure legittime, ambizioni di persone o partiti. In sintesi: disposto a sostenere un progetto di governo dell’associazione che veda il protagonismo delle Unioni dei Comuni, montani e non, con sindaci che rappresentino i rispettivi territori in seno all’Anci
28/8/2016
E´ curioso come l´assessore del Movimento dei puri e onesti, quello per intenderci che indica come mafiosi e corrotti tutti gli altri schieramenti politici e inclini al clientelismo le loro amministrazioni, per quasi un ventennio abbia lucrato proprio da Giunte multipartitiche prima di candidarsi alla guida dell´assessorato ai Lavori Pubblici, Edilizia Privata e Urbanistica dell´Amministrazione pentastellata cittadina
9:03
L´incontro con i cittadini sassaresi, ad ingresso libero, è in programma il primo settembre, alle ore 18.30, nella sala della Camera di Commercio, in Via Roma 74
28/8/2016
Il colpo di scure è arrivato con la recente seduta del Consiglio dei Ministri che decreta la chiusura e l’accorpamento di quarantacinque enti camerali su 105 esistenti oggi sul territorio nazionale
10:33
Disoccupazione alle stelle in Sardegna. Pigliaru crei nuovi posti di lavoro anziché prendere in giro i sardi
© 2000-2016 Mediatica sas