Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › G7 in Italia, ipotesi Taormina. «Renzi dimentica La Maddalena»
S.A. 30 marzo 2016
E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale, Giuseppe Fasolino, a seguito delle indiscrezioni che vedrebbero il premier Renzi indicare Taormina quale sede del prossimo summit
G7 in Italia, ipotesi Taormina
«Renzi dimentica La Maddalena»


LA MADDALENA - «Se venisse confermata la notizia che il prossimo G7 avrebbe sede a Taormina in Sicilia, anziché come inizialmente ipotizzato a La Maddalena, assisteremmo all’ennesima a conferma che la nostra Isola poco conta nello scenario politico nazionale e che tutti i proclami sulla necessità di intervenire per mitigare lo scempio del mancato G8 sono parole al vento». E’ quanto dichiarato dal consigliere regionale, Giuseppe Fasolino, a seguito delle indiscrezioni che vedrebbero il premier Renzi indicare Taormina quale sede del prossimo summit.

«Condivido la linea del collega Zanchetta che ha richiesto un impegno della Giunta regionale affinché insista con il governo perchè il G7 del 2017 si tenga obbligatoriamente a La Maddalena. Se i giochi fossero invece fatti come appare serve che il governo nazionale di concerto con quello regionale si impegnino con azioni concrete per dare la giusta dignità all’Isola di La maddalena, superando le tante criticità che oggi ancora permangono dopo 7 anni da quel beffardo mancato summit».

Nella foto: una delle strutture abbandonate per il mancato G8 a La Maddalena
Commenti
22/3/2017
Ad intervenire senza mezzi termini sulla situazione politica sassarese e sulle conseguenti letture degli analisti politici locali e regionali è Gianpiero Cordedda, segretario provinciale Pd Sassari
15:24
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
21:07
Trapelano nuovi particolari nel controverso tesseramento Pd di Alghero e Sassari. Le uniche due tessere online rifiutate in tutta la provincia porterebbero il nome di Giusy Piccone (membro dell´assemblea nazionale) e Raimondo Cacciotto, entrambi algheresi
21:35
In programma domani, nei locali dell´ex Monte Granatico, la prima conferenza organizzativa e programmatica della federazione Sud Sardegna ed adesione alla manifestazione di sabato contro parco termodinamico Guspini-Gonnosfanadiga
18:40 video
Aldo Accardo, Pier Luigi Piras e Aldo Maria Morace tracciano uno spaccato della figura dell´intellettuale dal multiforme ingegno nell´80esimo anniversario dalla morte. Il sindaco Mario Bruno: un modello da ricordare
21/3/2017
Venerdì la prima assemblea pubblica promossa da Italia Attiva, dove sarà lanciato un sondaggio esplorativo per coinvolgere i cittadini nell’indicazione delle priorità del territorio e nella scelta del futuro candidato sindaco. Nei prossimi giorni saranno distribuiti dai 30 ai 40mila volantini
22/3/2017
Da sciogliere ancora il nodo-online, in bilico anche alcuni tesserati perché aderenti inizialmente a gruppi consigliari diversi dal Pd. Per chi ad Alghero ha creduto in un Pd unito è l'ennesima delusione. Probabili ricorsi. Il caos che avvolge il partito a livello regionale non risparmia il tesseramento in vista del congresso
21/3/2017
Sfiducia ed elezioni sempre più lontane a Sassari nonostante il generale caos all´interno del Partito democratico. Tempi stretti per andare al voto e cosiddetti big in ordine sparso. Lai e Ganau i più risoluti. Riunione riconvocata lunedi prossimo: Sette giorni nei quali Nicola Sanna dovrà dimostrare di aver capito la "lezione"
21/3/2017
Io sono prontissima ad andare a casa se questo dovesse portare nuova linfa vitale a Sassari. Al contrario c’è un sindaco che invece non vuol lasciare una poltrona che, è sotto gli occhi di tutti, non gli appartiene più
© 2000-2017 Mediatica sas