Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSpettacoloConcerti › Il pianista Moretti a Olbia, Macomer, Cagliari
S.A. 30 marzo 2016
L´artista cagliaritano - allievo di Aldo Ciccolini e concertista di fama internazionale, con all´attivo importanti incisioni - sarà protagonista sabato 2 aprile alle 21 nel Padiglione Tamuli delle ex Caserme Mura di Macomer, e poi ancora (il 7 maggio) all´Auditorium del Conservatorio di Cagliari
Il pianista Moretti a Olbia, Macomer, Cagliari


OLBIA - Romantico Recital per il pianista Maurizio Moretti che venerdì 1 aprile alle 21 al CineTeatro Olbia di Olbia inaugurerà la rassegna “Classica con Brio” firmata CeDAC / Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna: il raffinato interprete dello strumento a tastiera sarà protagonista anche l'indomani, sabato 2 aprile alle 21 nel Padiglione Tamuli delle ex Caserme Mura di Macomer e infine sabato 7 maggio alle 21 sul palco dell'Auditorium del Conservatorio “G. Pierluigi da Palestrina” di Cagliari.

Un programma affascinante e virtuosistico, con incantevoli gioielli sonori – da Schumann a Liszt, da Chopin a Tchaikovsky, tra gli accenti impressionistici dei Preludi di Debussy e l'Allegro Barbaro di Bartók - per il musicista cagliaritano, definito da Aldo Ciccolini, suo maestro a Parigi, «uno dei pianisti più dotati e personali della sua generazione», per la «straordinaria vitalità ritmica, un senso innato del fraseggio e notevolissime possibilità tecniche che caratterizzano il suo pianismo».

La performance dell'artista, concertista noto e apprezzato al di qua e al di là dell'oceano, si aprirà sulle note del celeberrimo Arabesque op. 18 di Robert Schumann, poi spazio alle evocative atmosfere de Les Saisons op. 37 di Pyotr Ilyich Tchaikovsky (Gennaio, Marzo e Ottobre) e ancora La Lugubre Gondola (I versione ) e Vallèe d'Obermann (da Les Années de pèlerinage I: Suisse) di Franz Liszt. Un omaggio a Fryderyk Chopin – con alcune Mazurkas, la Polonaise e i meravigliosi Notturni – poi i Preludi di Claude Debussy (Voiles e La Sérénade Interrompue), e per finire l'Allegro Barbaro di Béla Bartók, in cui si intrecciano la musica popolare ungherese e rumena, in una partitura di grande suggestione.

Nella foto: Maurizio Moretti
Commenti
9:52
Questa sera, calerà il sipario sulla 19esima edizione della rassegna Forma e Poesia nel Jazz, organizzata dall´omonima cooperativa
21:33
Domenica sera, Piazza Pino Piras sarà il teatro naturale per il concerto in acustico del musicista statunitense, accompagnato in duo da Barbara Luna
28/4/2016
Concerto del complesso Musica Antiqua per “Sa Die de sa Sardigna" stasera alle 20 presso la chiesa della Beata Vergine della Consolata
© 2000-2016 Mediatica sas