Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Uccisa nel freezer, confermati 30 anni
S.A. 30 marzo 2016
La Corte d´Assise di appello di Bologna, presieduta dal giudice Pierleone Fochessati, ha confermato oggi la condanna di 30 anni inflitta dal Gup a Giulio Caria, muratore di Berchidda, di 37 anni, a processo per l´omicidio aggravato della compagna convivente Silvia Caramazza
Uccisa nel freezer, confermati 30 anni


OLBIA - La Corte d'Assise di appello di Bologna, presieduta dal giudice Pierleone Fochessati, ha confermato oggi la condanna di 30 anni inflitta dal Gup a Giulio Caria, muratore di Berchidda, di 37 anni, a processo per l'omicidio aggravato della compagna convivente Silvia Caramazza. Il corpo della commercialista fu trovato in un congelatore nell'appartamento di viale Aldini dove la coppia viveva, il 25 giugno 2013. La donna era stata uccisa tra l'8 e il 9, con più colpi di un oggetto contundente. Caria fu fermato in Sardegna, due giorni dopo la scoperta del cadavere. In carcere a Pesaro, non ha presenziato al giudizio di secondo grado dove era assistito da un difensore d'ufficio, Monica Varricchio.
Commenti
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
20/1/2017
I militari della Tenenza della Guardia di finanza, hanno scoperto una truffa milionaria ai danni della Comunità europea per contributi pubblici indebitamente percepiti da un´impresa di Portoscuso
20/1/2017
Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, l´abitazione di un 42enne di iglesias, in località Sa Stoia, è stata obiettivo di alcuni colpi d'arma da fuoco sparati contro la porta e la finestra
© 2000-2017 Mediatica sas