Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSanità › Olbia: revoca divieto utilizzo acqua a fini alimentari
A.B. 30 marzo 2016
Questa mattina, dopo i referti ricevuti ieri dall´Asl n.2, il sindaco Gianni Giovannelli ha firmato un´ordinanza di revoca del divieto di utilizzo ai fini alimentari dell´acqua erogata nel comparto del Cipnes
Olbia: revoca divieto utilizzo acqua a fini alimentari


OLBIA – Questa mattina (mercoledì), il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli ha revocato la precedente ordinanza sindacale firmata il 16 marzo, relativa al divieto di utilizzo ai fini alimentari dell'acqua erogata nel comparto del Cipnes. Allora, l'acqua era stata dichiarata non idonea per gli usi potabili e per l'incorporazione negli alimenti quando l'acqua rappresenta l'ingrediente principale (minestre e bevande), mentre era comunque consentito l'utilizzo per il lavaggio delle verdure, ortaggi, frutta e per l'igiene della persona e della casa.

Ma ieri, l'Azienda Sanitaria Locale n.2 di Olbia ha comunicato che dai referti delle acque prelevate lunedì 21 marzo a Cala Cocciani, è emersa la rispondenza ai requisiti minimi previsti dalle leggi vigenti. Per questo, è arrivata oggi la decisione del primo cittadino olbiese di revocare la precedente ordinanza ed emanarne una nuova di revoca.
Commenti
16:23
«No al trasferimento di alcuni reparti del Centro traumatologico». Questa mattina, un corteo ha attraversato la città. Poi, una decina di persone ha poi occupato l´aula del Consiglio Comunale
21:11
Nei prossimi giorni verrà annunciata la data dell´iniziativa, intitolata Sol-levante e programmata per luglio
27/5/2016
Ieri il sopralluogo della V Commissione all´ospedale civile di Alghero per verificare lo stato dei lavori all´interno della struttura. La corsa contro il tempo per concludere il nuovo reparto, ora la Regione deve mantenere le promesse sulla classificazione a 1° livello
27/5/2016
È rivolto ai Medici Dermatologi e agli Infermieri ospedalieri e territoriali delle Unità Operative di Dermatologia di tutte le ASL della Sardegna, agli Specialisti Dermatologi Convenzionati e ai Liberi Professionisti
26/5/2016
Stanziati 40milioni per le leggi a favore di talassemici, emofilici, emolinfopatici, nefropatici e persone affette da neoplasie maligne
© 2000-2016 Mediatica sas