Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Minaccia la moglie e i carabinieri. 58enne si barrica in casa con fucile
S.A. 29 marzo 2016
L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei carabinieri, ha mostrato un fucile da caccia che deteneva in casa e affacciatosi alla finestra della cucina ha minacciato di fare fuoco contro i militari
Minaccia la moglie e i carabinieri
58enne si barrica in casa con fucile


OLBIA - Arrestato nella serata di Pasquetta un 58enne incensurato di Olbia, per violenza e minaccia aggravata a Pubblico Ufficiale. Il primo intervento era stato richiesto al 118 tramite una telefonata che segnalava una probabile lite in famiglia a causa delle urla che si udivano tra un uomo ed una donna. Il personale del 118, una volta giunti sul posto e notato che l’uomo aveva un fucile in mano, ha allertato il 112.

L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei carabinieri, ha mostrato un fucile da caccia che deteneva in casa e affacciatosi alla finestra della cucina ha minacciato di fare fuoco contro i militari. I tentativi di tranquillizzarlo non hanno sortito alcun effetto e considerata la presenza in casa della moglie, i carabinieri, dopo vari tentativi e sempre sotto la minaccia dell’arma da fuoco, hanno prima distratto il 58enne con una scusa e poi sono riusciti ad entrare nell’abitazione.

L’arrestato ha ingaggiato una colluttazione con i carabinieri e durante lo scontro fisico ha anche tentato di estrarre la pistola d’ordinanza dalla fondina di uno dei militari venendo immediatamente bloccato. Nell’abitazione, oltre al fucile semiautomatico, è stato rinvenuto anche un fucile sovrapposto e munizionamento vario, ovviamente tutto posto sotto sequestro, nonostante le armi fossero regolarmente detenute. L’arrestato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Reparto Territoriale di Olbia in attesa del giudizio direttissimo e contestuale convalida dell’arresto.
Commenti
24/2/2017
Un 57enne di San Ferdinando di Puglia ed un 67enne di Guasila, alla vista di un´auto dei Carabinieri, hanno tentato di sbarazzarsi della cocaina che, immessa sull´illecito mercato, avrebbe fruttato oltre un milione di euro
25/2/2017
Un 20enne di Mamoiada è stato dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza con l´accusa di essere uno dei due rapinatori che il 23 dicembre 2015 aggredirono una gioielliera
25/2/2017
Gli agenti della locale Squadra Mobile hanno arrestato in Via Roma due cittadini del Gambia, rispettivamente di 18 e 19 anni
24/2/2017
I Carabinieri della Compagnia di Isili hanno sequestrato circa 5,5chilogrammi di cocaina purissima a Villanovatulo. In manette sono finite quattro persone, colte in flagranza di reato in un posto di blocco
24/2/2017
Nella sua dimora diroccata è stata trovata refurtiva di diversi colpi messi a segno tra ottobre e gennaio in appartamenti, cantieri, negozi e scuole. Fondamentale il lavoro dei Ris di Cagliari
24/2/2017
Attorno alla mezzanotte, un uomo è entrato nella casa di un conoscente che, accortosi del fatto, lo ha affrontato, subendo una coltellata ad una natica. Gli agenti del Commissariato di Quartu Sant´Elena hanno aperto le indagini per bloccare l´aggressore
© 2000-2017 Mediatica sas