Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › «Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»
S.A. 24 marzo 2016
«Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia
«Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»


OLBIA - «Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia.

«Si chiedeva un minimo sforzo a favore di cittadini, padri di famiglia e imprenditori, che non hanno ancora avuto nulla dallo Stato nonostante le promesse dei tre Governi alternatisi a Palazzo Chigi dal giorno della calamità ad oggi. Assurde le argomentazioni del rifiuto di giunta e maggioranza sia nella parte in cui hanno respinto la destinazione delle risorse agli indennizzi sia quando hanno affermato quella odierna non era la sede adatta al dibattito. Se non si discute in legge Finanziaria, quale dovrebbe essere l’occasione per stanziare fondi a favore di chi da tre anni attende risposte? Se la via indicata dall’emendamento non andava bene, avrebbero potuto proporre un’alternativa» incalza l'esponente di FI.

«Respingiamo inoltre con sdegno il tentativo di innescare una guerra tra poveri, tra i danneggiati delle diverse alluvioni e tra territori. Lo spettacolo di una maggioranza regionale che non ottiene risorse dal Governo e che nega il proprio contributo è indegno e rappresenta l’ennesimo voltafaccia nei confronti della Gallura. Noi – ha concluso Fasolino- non molleremo la presa e continueremo a fare opposizione dura a chi divide la Sardegna in territori di serie A ed altri di serie B».

Nella foto: Giuseppe Fasolino
Commenti
28/2/2017
Alla chiusura dei giochi rifiutate poco più di 100 tessere in via Mazzini, perchè non ritirate di persona dagli iscritti. Dopo circa tre anni di lotte intestine è probabile che del caso-Alghero se ne occupino direttamente i garanti del partito. Per chi ha creduto in un Pd unito è l'ennesima delusione
11:25
Nominato l´assesssore Erriu rappresentante della Regione nella Comunità del Parco geominerario storico ed ambientale della Sardegna. Marco Crucitti è il neo direttore generale dell’Azienda regionale per l’edilizia abitativa
27/2/2017
Il Consiglio regionale si riunirà giovedì 2 marzo in sede congiunta con il Consiglio delle autonomie locali. I lavori dell’Assemblea saranno preceduti mercoledì 1 marzo dalle sedute di alcune Commissioni permanenti
27/2/2017
Appello lanciato nel corso del Consiglio comunale aperto di sabato scorso. Sospeso il presidio in attesa dell´incontro ad Atene. Il sindaco di Alghero chiede un consiglio regionale nel territorio per tutte le problematiche da Porto Torres ad Alghero
© 2000-2017 Mediatica sas