Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › «Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»
S.A. 24 marzo 2016
«Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia
«Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»


OLBIA - «Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia.

«Si chiedeva un minimo sforzo a favore di cittadini, padri di famiglia e imprenditori, che non hanno ancora avuto nulla dallo Stato nonostante le promesse dei tre Governi alternatisi a Palazzo Chigi dal giorno della calamità ad oggi. Assurde le argomentazioni del rifiuto di giunta e maggioranza sia nella parte in cui hanno respinto la destinazione delle risorse agli indennizzi sia quando hanno affermato quella odierna non era la sede adatta al dibattito. Se non si discute in legge Finanziaria, quale dovrebbe essere l’occasione per stanziare fondi a favore di chi da tre anni attende risposte? Se la via indicata dall’emendamento non andava bene, avrebbero potuto proporre un’alternativa» incalza l'esponente di FI.

«Respingiamo inoltre con sdegno il tentativo di innescare una guerra tra poveri, tra i danneggiati delle diverse alluvioni e tra territori. Lo spettacolo di una maggioranza regionale che non ottiene risorse dal Governo e che nega il proprio contributo è indegno e rappresenta l’ennesimo voltafaccia nei confronti della Gallura. Noi – ha concluso Fasolino- non molleremo la presa e continueremo a fare opposizione dura a chi divide la Sardegna in territori di serie A ed altri di serie B».

Nella foto: Giuseppe Fasolino
Commenti
14:01
Partirei col sostenere che da circa due anni a questa parte l’Amministrazione comunale ha programmato il calendario degli eventi, sia estivi che invernali, sempre per tempo (cosa mai avvenuta nelle amministrazioni passate), di modo da poter consentire a tutti di sapere in anticipo quale fosse il calendario
23/8/2016
iRS lancia un appello alla società sarda e alle istituzioni chiedendo di partecipare alla manifestazione e di sostenere attivamente la campagna internazionale per l´Amnistia in merito ai fatti politici in Corsica
23/8/2016
Quella del 2016 non verrà ricordata solamente come l´estate peggiore per il servizio di igiene urbana, per l´incuria ambientale e la procurata fuga di Ryanair, ma anche come quella della più inconsistente programmazione turistico-culturale di sempre
© 2000-2016 Mediatica sas