Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › «Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»
S.A. 24 marzo 2016
«Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia
«Indennizzi alluvione: vergognosa bocciatura»


OLBIA - «Una maggioranza ottusa ha respinto un emendamento, fatto proprio da Forza Italia, finalizzato a destinare l’1% del fondo unico a ristorare i danni patiti dai privati durante l’alluvione del 2013»: lo denuncia Giuseppe Fasolino, consigliere regionale di Forza Italia.

«Si chiedeva un minimo sforzo a favore di cittadini, padri di famiglia e imprenditori, che non hanno ancora avuto nulla dallo Stato nonostante le promesse dei tre Governi alternatisi a Palazzo Chigi dal giorno della calamità ad oggi. Assurde le argomentazioni del rifiuto di giunta e maggioranza sia nella parte in cui hanno respinto la destinazione delle risorse agli indennizzi sia quando hanno affermato quella odierna non era la sede adatta al dibattito. Se non si discute in legge Finanziaria, quale dovrebbe essere l’occasione per stanziare fondi a favore di chi da tre anni attende risposte? Se la via indicata dall’emendamento non andava bene, avrebbero potuto proporre un’alternativa» incalza l'esponente di FI.

«Respingiamo inoltre con sdegno il tentativo di innescare una guerra tra poveri, tra i danneggiati delle diverse alluvioni e tra territori. Lo spettacolo di una maggioranza regionale che non ottiene risorse dal Governo e che nega il proprio contributo è indegno e rappresenta l’ennesimo voltafaccia nei confronti della Gallura. Noi – ha concluso Fasolino- non molleremo la presa e continueremo a fare opposizione dura a chi divide la Sardegna in territori di serie A ed altri di serie B».

Nella foto: Giuseppe Fasolino
Commenti
20:22
«Governo inaffidabile e Regione supina», attacca il consigliere regionale del´Upc Pierfranco Zanchetta. «Da Renzi neanche il buon gusto di un annuncio in un incontro formale», rilancia l´assessore regionale Paolo Maninchedda. "Schiaffo di Renzi alla Sardegna", chiosa il consigliere del Psd'Az Marcello Orrù
25/5/2016
Partecipato incontro ad Alghero sulla Rete Metropolitana del nord Sardegna, alla presenza delle massime autorità delle principali città dell´unione. Assente l´assessore Erriu con Forza Italia Alghero che spara a zero sulla riforma regionale e il sindaco Mario Bruno
25/5/2016
Per il consigliere regionale di Forza Italia l’assenza dell’assessore Erriu alla riunione sulla Rete metropolitana conferma di un clima che trascina l’intera isola nelle beghe congressuali del Pd sardo
20:32
Il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru non si mostra preoccupato dalla decisione del Governo di effettuare il G7 in Sicilia e non nell´isola gallurese
24/5/2016
Al netto della fuffa mediatica, Pigliaru si comporta come un commissario liquidatore del Nord Sardegna, in nome e per conto del Governo, trattando metà dell’isola come se fosse una sorta di bad company da sacrificare a beneficio di altri territori
23/5/2016
Sabato 28 maggio, dalle ore 11 alle ore 18.40, e domenica 29, dalle ore 10.30 alle ore 18.50, sarà possibile conoscere gli interni di quella che fu una delle prime grandi fabbriche della Sardegna
24/5/2016
I sindaci della Rete metropolitana, che ben si sono guardati a febbraio dall’erigere barricate contro la presa in giro della Rete per consiglieri riottosi, litigano per percentuali di gestione del nulla e si comportano come quella guardia giurata della famosa barzelletta che faceva la guardia al “cassonetto della spazzatura”
25/5/2016
La risposta di Sardenya I Llibertat non si fa attendere dopo le esternazioni del gruppo consiliare di Forza Italia in merito alla Fondazione Meta
9:31
Così inizia l´ultimo atto del botta e risposta tra Forza Italia e Sardenya I Llibertat in merito alla Fondazione Meta, con il portavoce azzurro Delogu che si rivolge direttamente all´ex sindaco
24/5/2016
L´ex sindaco Carlo Sechi parla di «fallimento della missione» per la Fondazione (e la Secal) e ne chiede pubblicamente la «liquidazione». Il gruppo consigliare di Forza Italia (che Meta e Secal le hanno create con Tedde sindaco) difendono le scelte del passato e attaccano
© 2000-2016 Mediatica sas