Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaAnimali › Coldiretti Gallura sostiene la Fiera di Ozieri
A.B. 24 marzo 2016
«La Fiera Zootecnica è un vanto per il comparto zootecnico regionale». L´associazione di categoria sostiene con forza la mostra isolana
Coldiretti Gallura sostiene la Fiera di Ozieri


OLBIA - «La fiera Zootecnica e Agroalimentare di Ozieri rappresenta una grande opportunità e un’importante vetrina per tutto il comparto agricolo regionale e in particolare per quello gallurese». Con queste parole, il presidente della Coldiretti Gallura Giambattista Manduco rinnova il proprio sostegno alla mostra regionale dei bovini in programma sabato 9 e domenica aprile. Negli ultimi quattro anni, la Fiera Zootecnica di Ozieri è diventata uno degli appuntamenti più attesi della stagione. L’ultima edizione ha fatto registrare la presenza di oltre 20mila spettatori, che nel corso della manifestazione hanno potuto ammirare la bellezza degli ottanta bovini di razza Charolaise e Limousine iscritti alla mostra, osservare l'esposizione degli ovini, dei caprini e degli equini provenienti da tutta l’Isola e degustare le eccellenze agroalimentari regionali.

«La fiera di Ozieri è la prima delle tre tappe fieristiche più importanti in Sardegna – afferma il direttore della Coldiretti Sassari e Gallura Ermanno Mazzetti - E se da una parte rappresenta il biglietto da visita per molti degli allevatori galluresi che durante questo appuntamento possono incontrare nuovi potenziali acquirenti, dall’altra è fucina di continui stimoli per il mondo zootecnico del nord-est della Sardegna, da sempre eccellenza a livello locale e nazionale». La grande attesa che circonda l’evento fieristico è stata confermata anche durante il convegno organizzato la scorsa settimana dall’associazione nazionale degli allevatori delle razze bovine Charolaise e Limousine, dall’associazione regionale allevatori e dalle associazioni allevatori della Sardegna. Più di cento protagonisti del settore hanno partecipato al seminario di formazione che si è svolto venerdì ad Arzachena.

Nonostante la crescente notorietà della manifestazione di Ozieri, l’attenzione della Coldiretti Gallura continua a essere rivolta al tema dei mancati pagamenti dei riproduttori bovini. Da quasi tre anni, e precisamente dall’estate del 2013, la Coldiretti non smette di fare sentire la propria voce nelle sedi istituzionali della Regione Sardegna e dell’Argea, gli enti responsabili di aver rinviato costantemente il momento del versamento. Non solo, durante questo arco di tempo l’associazione di categoria ha chiesto, oltre alla mancata erogazione dei finanziamenti, anche la pubblicazione del nuovo bando sui riproduttori bovini maschi e fattrici femmine di qualità pregiata iscritte nei libri genealogici o nei registri di razza. «La Coldiretti sarà presente alla Fiera Zootecnica e Agroalimentare di Ozieri e offrirà un riconoscimento a chi quest’anno si è dimostrato il migliore allevatore della Sardegna – afferma il presidente della Coldiretti Sardegna Battista Cualbu - Ma l’importanza di questa manifestazione, che da quattro anni registra una crescita sia nel pubblico sia nei partecipanti, non ci impedirà di continuare la nostra battaglia sindacale contro la Regione e l’Argea affinché i nostri iscritti e tutti gli allevatori della Sardegna possano ricevere i mancati pagamenti dei premi sui riproduttori bovini».
Commenti
11:29
Continua l’attività dell’ufficio comunale Ecologia e della Multiss. In programma interventi in centro, a Fertilia e, nei prossimi giorni, nei quartieri Caragol e Carmine
© 2000-2016 Mediatica sas