Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAeroporto › Meridiana taglia gli esuberi: da 902 a 514
A.B. 23 marzo 2016
Domenica 10 aprile via alla procedura di mobilità. La proposta della compagnia aerea, presentata oggi al Mise, prevede non più 902, ma 514 esuberi entro giugno
Meridiana taglia gli esuberi: da 902 a 514


OLBIA – Non più 902, ma 514 esuberi da parte di Meridiana. Questo uno degli elementi più eclatanti venuti fuori dall'incontro ospitato oggi (mercoledì) a Roma dal Ministero dello Sviluppo Economico, tra Meridiana e le organizzazioni sindacali. La procedura di mobilità scatterà domenica 10 aprile e dovrà essere completata in circa due mesi e mezzo. A fare gli onori di casa, il ministro Federica Guidi, il viceministro Teresa Bellanova ed i rappresentanti del Ministero del Lavoro, delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il 7 marzo, la compagnia aerea aveva illustrato gli strumenti in grado di gestire il tema della gestione del personale in esubero in Meridiana fly e Meridiana Maintenance attuabili grazie ad un percorso condiviso fra l'azienda ed i sindacati. Una settimana dopo, la compagnia ha illustrato il Piano industriale del Progetto di partnership con Qatar Airways. Ed oggi, sono stati quantificati, per singola categoria, i fabbisogni aziendali ed il conseguente surplus di personale con particolare riferimento ai benefici derivanti dal Progetto di partnership, laddove finalizzato.

Partendo dal numero di lavoratori in esubero (982), le azioni che l'azienda può attuare in accordo con le organizzazioni sindacali, grazie anche all’auspicato accordo su un nuovo contratto di lavoro, possono consentire il recupero di 139 persone appartenenti al personale navigante assunto in Air Italy, 43 persone raggiungerebbero i requisiti per l’accesso al trattamento pensionistico, mentre per altre nove è in corso l’interruzione del contratto di lavoro in ragione di impieghi in altri vettori. Inoltre, Meridiana ha illustrato la riduzione del personale in esubero che verrebbe consentita dal Progetto di partnership, così dettagliata: 64 naviganti dedicati al business cargo; 64 naviganti necessari in seguito all'ottimizzazione del network e all’incremento dell’attività; 158 personale che accede a contratti part-time verticale.

Per quanto riguarda la gestione del personale in esubero, l’azienda ha confermato la possibilità di usufruire delle uscite incentivate, in base agli accordi già in essere. A riguardo, il ministro ha comunicato che è in corso di emanazione un provvedimento legislativo che dovrebbe permettere l’estensione della mobilità di un ulteriore biennio. Infine, Meridiana ha confermato la disponibilità del partner ad assumere personale navigante (piloti ed assistenti di volo), tecnico e di terra. In considerazione delle tempistiche relative alla scadenza della Cassa Integrazione Straordinaria, che termina sabato 30 aprile per Meridiana Maintenance e domenica 26 giugno per Meridiana fly, e del termine giovedì 30 giugno 2016, oltre il quale, i trattamenti di mobilità andrebbero a ridursi in maniera significativa, l’azienda ha annunciato la data di lunedì11 aprile quale termine ultimo per l’apertura delle procedure di mobilità. Il numero delle persone interessate dipenderà dalla possibilità di definire l’accordo di partnership entro tale data. Pertanto è stata sottolineata l’importanza di raggiungere un accordo con le organizzazioni sindacali sia sul contratto di lavoro, sia sulla gestione degli esuberi, che determinerebbe l'apertura della procedura di mobilità per un numero di lavoratori, come sopra descritto, significativamente inferiore rispetto a quello di partenza. Laddove fosse sottoscritto l’accordo di partnership e le adesioni al part-time fossero nella misura massima indicata dall’azienda, il numero finale delle persone eccedenti risulterebbe pari a 514.

Nella foto: il ministro Federica Guidi
Commenti
29/6/2016
Così interviene l´assessore dei Trasporti Massimo Deiana a proposito della vertenza Meridiana, all´indomani della firma con Qatar Airways e le proteste di ieri nello scalo di Olbia
15:00
La compagnia aerea è stata costretta a cancellare 26 voli a causa dell´assenza per malattia di numerosi piloti e assistenti di volo. Navetta dallo scalo per riproteggere i voli
29/6/2016
«Comprendiamo il disagio dei lavoratori Meridiana che rischiano il posto di lavoro, ma deve essere riconosciuto che l’accordo raggiunto è un buon accordo, perché consente a Meridiana di continuare a operare, e speriamo anche a crescere», dichiara il presidente della Regione Francesco Pigliaru
11:13
E’ inconcepibile che il via libera a oltre quattrocento esuberi sia sbandierato come un importante traguardo
30/6/2016
Hanno perso due anni, che sono 730 giorni e due stagioni turistiche di sofferenza per gli operatori del settore, solo per proporre annunci e azioni solo incerte ed eventuali
30/6/2016
«Cinquecento posti letto recuperati per chi è rimasto a terra. La Regione intervenga», chiede il presidente regionale di Federalberghi Paolo Manca, dopo le cancellazioni dei voli Meridiana registrate negli ultimi due giorni ad Olbia
29/6/2016
Prosegue il caos sull´aeroporto di Olbia, dopo l´accordo che ha sancito il licenziamento di 406 “esuberi”. Per il secondo giorno, diversi voli annullati o in ritardo
30/6/2016
Con la delibera presentata oggi anziché andare avanti torna indietro alla sua versione di inizio mandato e all’alibi dell’Unione Europea
30/6/2016
E´ la principale novità della nuova continuità territoriale aerea fra i tre aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero e gli hub principali di Roma-Fiumicino e Milano-Linate, che dovrebbe essere pronta per la stagione invernale del 2017 e sino al 2021
29/6/2016
A pochi giorni dalla nuova scadenza della privatizzazione dell´aeroporto di Alghero le parole del presidente dell´Enac, Vito Riggio, sono chiarissime. «Chi non avrà i soldi per portare avanti gli investimenti si vedrà proposta la revoca della concessione»
17:00
Il disegno prende sempre più forma, ogni giorno si aggiunge un pezzo del puzzle, ed ognuno recita il suo ruolo, fa una dichiarazione che porta su questa strada, o si chiude nel silenzio per far si che il disegno prenda sempre più forma
30/6/2016
Otto voli in più con un aereo Alitalia dedicato per i collegamenti da e per Cagliari, con Roma Fiumicino e Milano Linate. Le frequenze aumenteranno tutti i giorni dal 15 luglio al 15 settembre
© 2000-2016 Mediatica sas