Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaSanità › Mater Olbia: Forza Italia non ci sta
A.B. 22 marzo 2016
«Rispettare gli accordi: basta prese in giro», attacca il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Tutto fermo dopo un anno dall´inaugurazione con Renzi», rilancia il vicecapogruppo in Consiglio Regionale Alessandra Zedda
Mater Olbia: Forza Italia non ci sta


OLBIA - «Rispettare gli accordi, basta prese in giro». Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, interviene sulla vicenda del Mater Olbia. «Ad una Giunta che blatera sempre di eredità del passato, abbiamo lasciato un accordo pronto a partire, abbiamo anche fatto buon viso a cattivo gioco quando il presidente della Regione, accompagnato da chi ha sempre osteggiato il progetto, ha simulato di aver fatto tutto lui in due mesi, ma davanti alla prova che finora la Giunta Regionale si è occupata solo di addobbare l’inaugurazione di Renzi, non possiamo tacere».

«Il Mater Olbia sembra essersi smaterializzato dai programmi della Giunta Regionale – prosegue l'ex governatore della Sardegna - che non ha stanziato neppure un centesimo e da quelli del Governo Renzi E anche coloro i quali oggi dovrebbero rappresentare la Qatar Foundantion in Sardegna sembrano essersi adeguati all’andazzo dei sopralluoghi periodici e degli annunci non seguiti dai fatti. Non si può tradire un territorio come la Gallura ed un’intera Isola che in quel progetto hanno riposto molte aspettative. Il presidente della Regione farebbe bene a venire in Consiglio e a spiegare la situazione alla luce del sole. Esiste ancora un piano per realizzare il Mater Olbia?».

«A quasi un anno dall’inaugurazione in pompa magna con Matteo Renzi, il Mater Olbia è diventato una creatura mitologica», rilancia Alessandra Zedda, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale. «Mentre i 23mila curriculum inviati da aspiranti lavoratori giacciono nei cassetti delle agenzie interinali, neppure un euro è stato stanziato in Finanziaria di quelli promessi dalla Giunta Regionale, ne risulta avviata alcuna procedura di accreditamento. Procedendo di questo passo, non solo neppure un lavoratore, fatta eccezione per i custodi, entrerà nel complesso olbiese, ma neanche un paziente. Chiediamo chiarezza, trasparenza e crediamo che i sardi abbiano il diritto di sapere la verità circa la reale volontà della Giunta Regionale e del Governo di andare avanti con il progetto. Finora – ha concluso Zedda - dopo gli annunci, il nulla. Non vorremmo che le promesse delle assunzioni siano una trovata elettorale per le prossime Elezioni Amministrative».
Commenti
15/10/2017
Il circolo di Alghero di Sinistra Italiana prende atto che il Consiglio Regionale ha iniziato una interlocuzione con le comunità e con i cittadini sardi, recependo alcune proposte di modifica della rete ospedaliera. Di seguito la lettera aperta del Circolo Ribelle
14/10/2017
Le operazione di trasferimento nel nosocomio sassarese inizieranno venerdì 20 ottobre. Lunedì 23, prevista l´apertura nei nuovi locali. Lo spostamento, che fa parte di un progetto complessivo più ampio di razionalizzazione degli spazi, consentirà un accesso più agevole ai pazienti con difficoltà deambulatorie
14/10/2017
A chi accusa la Giunta di scarsa attenzione per il sociale, l’assessore ha ricordato che la Sardegna spende oltre 106euro pro capite per sostenere le persone povere, a fronte di una media nazionale di 36euro
14/10/2017
Ticket e servizi sanitari, con l’app dell’Aou di Cagliari, la coda al Policlinico è solo un ricordo: prenotazione fino a trenta giorni prima della prestazione. Il paziente sarà chiamato nel giorno e nell´ora stabiliti. «Con l’innovazione e le tecnologie una sanità sempre più amica del cittadino», dichiara il direttore generale Giorgio Sorrentino
© 2000-2017 Mediatica sas