Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Cinquanta chili di hashish ad Olbia: condanna 3 anni e mezzo
A.B. 18 marzo 2016
Il 45enne marocchino Harras Radouane venne fermato nel 2013, perchè sbarcò in porto con un buon quantitativo di sostanza stupefacente nascosto nell´autovettura
Cinquanta chili di hashish ad Olbia: condanna 3 anni e mezzo


OLBIA – Tutto partì nell'estate del 2013, quando venne arrestato, perchè sbarcò in porto con oltre 50chilogrammi di hashish suddivisi in panetti da 500grammi e nascosti nell'autovettura. Ma nel processo vennero rilevati vizi di forma e la Corte Suprema rimandò gli atti al Tribunale di Tempio Pausania per una nuova formulazione dei capi d'imputazione.

Ma ieri (giovedì), il 45enne marocchino Harras Radouane, difeso dall'avvocato Antonello Desini, si è presentato in aula per il rito abbreviato. L'uomo ha quindi patteggiato una pena di tre anni e mezzo di reclusione, trovando d'accorso anche il pubblico ministeri Angelo Beccu. La sostanza stupefacente, invece, era già stata a suo tempo incenerita.
Commenti
24/4/2017
Nel corso dei servizi organizzati nel fine settimana, i Carabinieri del Norm del Reparto territoriale di Olbia hanno arrestato un 45enne olbiese, già noto alle Forze dell´ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
23/4/2017
Gli agenti sono intervenuti nel distaccamento dell’Istituto Alberghiero in Via Carducci, su segnalazione di un privato cittadino che poco prima aveva udito dei forti rumori provenire dall’interno della scuola. Ai domiciliari un 18enne, denunciato minorenne; entrambi algheresi
© 2000-2017 Mediatica sas