Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCulturaManifestazioni › Olbia: venerdì, un incontro per non dimenticare
A.B. 17 marzo 2016
Domani mattina, la Sala Giunta ospiterà un incontro per le scuole organizzato dall´Amministrazione Comunale e dall´Anpi Olbia-Tempio, con Lina Cantor Amato, sopravvissuta alle deportazioni subite dagli ebrei in Italia e nel resto dell’ Europa ad opera dei nazisti tedeschi
Olbia: venerdì, un incontro per non dimenticare


OLBIA - L’Amministrazione Comunale di Olbia e Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Olbia-Tempio hanno invitato i dirigenti scolastici delle medie superiori di Olbia e delegazioni di tre–quattro studenti per ogni scuola, per domani, venerdì 18 marzo, alle ore 10, nella Sala Giunta, in Corso Umberto I, per partecipare all’incontro con Lina Cantor Amato. La signora è sopravvissuta alle deportazioni subite dagli ebrei in Italia e nel resto dell’Europa ad opera dei nazisti tedeschi, a seguito delle leggi razziali del 1938. Lina Cantor Amato venne aiutata, insieme ad altri ebrei, a sottrarsi alla cattura da parte degli “sgherri della Gestapo” dagli olbiesi Bianca e Girolamo Sotgiu, insigniti per tali gesti di altruismo della onorificenza di “Giusti fra le Nazioni” dallo Stato d’Israele [LEGGI].
Commenti
19:34
“A ottant´anni dalla consacrazione della chiesa parrocchiale di Stintino. Tra I´Asinara e Stintino. Quale pastorale?”: è il titolo del convegno di studi in programma sabato 16 dicembre al Museo della Tonnara
17:05
Tutto pronto per il weekend dedicato alla cultura e alle tradizioni della Barbagia. Sabato dalle ore 16 l´inaugurazione del villaggio al Quarter. Presenti i due sindaci di Alghero e Nuoro, mario Bruno e Andrea Soddu
8:13
Domani sera, nella Sala polivalente di Via San Pietro, l´Associazione culturale Iscandula, in collaborazione con la Regione autonoma della Sardegna e con l’Amministrazione comunale, presenta In ricordo del maestro di launeddas e poeta
14/12/2017 video
«Sarà un incontro nel segno dell’ospitalità e della festa, con un ruolo da protagonisti riservato ai giovani, che avranno l´opportunità di confrontarsi sulle valenze culturali dei territori e sulle straordinarie ricadute che queste possono avere sullo sviluppo turistico»
13/12/2017
Sarà il cantautore toscano il protagonista del Capodanno in piazza. Ma Pelù e i suoi Bandidos non saranno gli unici artisti ad animare la notte di San Silvestro. Sarà una serata adatta a un vasto pubblico, per gusti ed età. Sul palco saliranno anche il gruppo sardo MariaMarì ed il dj Davide Merlini, in grado di spaziare con il suo dj set dagli Anni Sessanta ad oggi
© 2000-2017 Mediatica sas