Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAeroporto › Olbia: firmato Contratto di Programma Enac-Geasar
A.B. 11 marzo 2016
Oggi il documento è stato sottoscritto dal direttore generale dell’Enac Alessio Quaranta e dal presidente della società di gestione dello scalo gallurese Marco Rigotti
Olbia: firmato Contratto di Programma Enac-Geasar


OLBIA - È stato firmato oggi (venerdì), il Contratto di Programma tra l’Enac e la Geasar. Il documento, deliberato a suo tempo dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, è stato sottoscritto dal direttore generale dell’Enac Alessio Quaranta e dal presidente della società di gestione dell’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda Marco Rigotti.

L’atto prevede, secondo il piano degli interventi sviluppato sul periodo 2015-2018, un importo complessivo di 95milioni di euro, di cui 30milioni in autofinanziamento da parte della società di gestione. Tra i principali interventi che dovranno essere realizzati sull’aeroporto di Olbia nel periodo contrattuale, vi sono l’ampliamento del terminal passeggeri, il prolungamento della pista di volo, la riqualifica delle infrastrutture di volo ed alcuni interventi sugli impianti e sulla viabilità. Il documento disciplina i vari aspetti del rapporto tra lo Stato (che attraverso l’Enac concede un bene pubblico) e la società concessionaria che gestisce lo scalo, ed è stato stipulato in base a quanto previsto dal Decreto Legge n.133 del 2014 e dalla successiva Legge n.164 dello stesso anno.

I Contratti di Programma rappresentano lo strumento di regolazione tariffaria per l’utilizzo delle infrastrutture aeroportuali e consentono all’Enac di disporre di strumenti più incisivi per svolgere il proprio ruolo di vigilanza e di controllo sull’attuazione degli investimenti e sul piano della qualità e della tutela ambientale che le società di gestione si impegnano a realizzare durante il periodo contrattuale. Tutta la documentazione relativa al Contratto di Programma tra Enac e Geasar verrà inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed al Ministero dell’Economia e delle Finanze per il completamento dell’iter approvativo che terminerà con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del relativo Decreto Interministeriale.
Commenti
8:31
Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Trasporto aereo Francesco Alfonsi, spiegando che «gli effetti dell’attuazione del nuovo progetto, sia a livello normativo che economico, sarebbero ancora più nefasti della precedente proposta aziendale»
24/6/2016
La rotta con le Marche si va ad aggiungere ai voli, già operativi, alla volta di Catania, Genova, Torino, Venezia, Verona e Napoli, portando a sette il numero delle destinazioni collegate dal vettore
24/6/2016
La rotta con le Marche si va ad aggiungere ai voli per Catania, Genova, Torino, Venezia, Verona e Napoli, portando a sette il numero dei collegamenti operati dal vettore tra il capoluogo regionale e la Penisola
24/6/2016
Il nuovo volo Easyjet verrà operato due volte a settimana, il mercoledì e la domenica, con aeromobili Airbus 319 da 156 posti e 320 da 180 posti
23/6/2016
Graziano Delrio: Non siamo riusciti a inserire il provvedimento che rivede le tariffe aeroportuali nel Decreto Enti locali. Poi conferma l´impegno in sede di conversione in legge
24/6/2016
Il dado è tratto, e ufficialmente con l’abbandono di Ryanair, Alghero non ha più alcun collegamento internazionale con la compagnia low cost
23/6/2016
Delrio | Deiana | Con l'hub Ryanair congelato per la winter 2017 servono risposte da Governo, Regione e Sogeaal. «Ogni giorno che passa è un danno incalcolabile - dice Mario Bruno - non ci accontentiamo più di parole. Apprezzo la ferma volontà del Ministro ma chiedo l'assoluta velocità nel presentare ed approvare l'emendamento al decreto sugli Enti Locali»
23/6/2016
Trapelano conferme pesanti dalla riunione di Roma tra Ryanair e compagnie di gestione degli scali aeroportuali dove opera il colosso low cost. Gli irlandesi smobilitano dopo sette anni da Alghero. Si salva Cagliari. Ultime flebili speranze dalla presenza di Delrio oggi a Olbia
24/6/2016
Anche maggio conferma il precipizio Sogeaal a dieci anni fa: solo 110.368 i passeggeri sull´aeroporto di Alghero, come nel 2007. Dimezzati i transiti internazionali
© 2000-2016 Mediatica sas