Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Truffa Inps: 57enne arrestato ad Olbia
A.B. 9 marzo 2016
Il professionista, originario di Sa Mela, frazione del Comune di Erula, è tra i ventiquattro arrestati dalla Guardia di Finanza nell´ambito dell´operazione del Nucleo di Polizia tributaria di Foggia
Truffa Inps: 57enne arrestato ad Olbia


OLBIA – Questa mattina (mercoledì), i militari della Guardia di Finanza di Sassari hanno arrestato un 57enne maitre originario di Sa Mela, frazione del Comune di Erula. L'azione delle Fiamme Gialle turritane rientra nella maxi operazione firmata dal Nucleo di Polizia tributaria di Foggia, che ha visto scattare le manette per ventiquattro persone.

I militari si sono recati nella residenza del 57enne, ad Olbia, per eseguire l'ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari di Foggia. Il maitre, come rivelato dall'agenzia di stampa Ansa, collabora da anni con una catena di alberghi in Baronia ed in Costa Smeralda. Inoltre, alla fine degli Anni Ottanta, aveva costituito una azienda di liquori e pubblicato un libro.

Attualmente, l'uomo è agli arresti domiciliari. Gli inquirenti lo accusano di aver favorito l'ingresso di lavoratori extracomunitari in Italia.
Commenti
15:13
Il giovane è accusato di continui maltrattamenti nei confronti dell’anziana madre di 87 anni. La misura cautelare si è resa necessaria per la violazione di un precedente provvedimento di allontanamento dalla casa familiare
29/7/2016
I reati ai quali fa riferimento il provvedimento riguardano: uso di atto falso, violazione di domicilio, danneggiamento e rapina
27/7/2016
Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un seminterrato di Via Romolo Gessi
28/7/2016
Il fatto è accaduto nella notte, a Decimomannu. L´uomo è attualmente ricoverato all´ospedale Brotzu di Cagliari piantonato dai Carabinieri
28/7/2016
Il blitz congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Nuoro, Lanusei e Jerzu, con la collaborazione dei Cacciatori di Sardegna ha interessato Arzana, Barisardo, Lotzorai e Villanova Strisaili, con cinque arresti e due obblighi di presenza
© 2000-2016 Mediatica sas