Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCulturaEnogastronomia › Maìa di Sardegna, un oro che luccica al Mundus Vini
A.B. 7 marzo 2016
Il Vermentino della cantina Siddùra di Luogosanto ha trionfato nei più importanti concorsi enologici al mondo. La medaglia d´oro arriva dalla manifestazione tedesca tenutasi a Neustadt
Maìa di Sardegna, un oro che luccica al Mundus Vini


LUOGOSANTO - Il Vermentino di Gallura Docg Maìa 2014, della Cantina Siddùra, ha vinto la medaglia d’oro al concorso enologico Mundus Vini di Neustadt, in Germania. Il bianco di Luogosanto, con questo risultato ha ottenuto un altro grande riconoscimento dopo la conquista dell’oro al Decanter di Londra e i 3 Bicchieri del Gambero Rosso. Il Mundus Vini infatti è, insieme al Decanter, uno dei concorsi enologici più importanti a livello mondiale. Con questo premio, Maìa di Siddùra è diventato uno dei vermentini di Gallura più premiati degli ultimi anni, confermando la qualità del lavoro svolto dalla cantina sarda.

Il Gran Premio Internazionale Mundus Vini si svolge tutti gli anni sotto il patrocinio dell'Unione Internazionale degli Enologi. Una giuria internazionale composta da 160 elementi tra enologi, viticoltori, rivenditori specializzati, sommelier e giornalisti ha premiato Maìa tra i vini più prestigiosi al mondo. Secondo le regole del concorso, la degustazione è avvenuta alla cieca, vale a dire con le etichette delle bottiglie coperte: pertanto conta esclusivamente la qualità del vino e non il brand della cantina di appartenenza. Peraltro, questo meccanismo assicura l'autonomia e l'obiettività di giudizio da parte dei tecnici incaricati di premiare i vini migliori. Al Mundus Vini 2016, Siddùra ha vinto l’oro con Maìa e quattro argenti con il Sangiovese Tìros del 2013, il Cagnulari Bacco del 2014 ed i vermentini di Gallura Spera e Beru del 2014. La Cantina di Siddùra torna quindi in terra sarda con cinque medaglie: un risultato assolutamente prestigioso, che fa ben sperare per il futuro dell’azienda gallurese, ormai proiettata nei mercati internazionali.

In pochi anni, Maìa ha ottenuto autorevoli riconoscimenti: un oro dalla giuria del Decanter, un altro oro al Berliner Wein Trophy, diversi argenti prestigiosi e la soddisfazione di essersi meritato i 3 Bicchieri del Gambero Rosso ed i 4 Grappoli Bibenda. Per quest’anno, Siddùra punterà ancora con forza su Maìa: il prossimo appuntamento è ormai incombente, da domenica 13 a martedì 15 marzo si svolgerà il ProWein di Dusseldorf. Maìa è un Vermentino di Gallura Docg superiore ed è il primo vino prodotto da vigneti che crescono attorno alla Cantina di Luogosanto.
Commenti
19:23
Da oggi a domenica, in programma all´Exmè di Piazza Mameli, a Nuoro, la quinta edizione Concorso Enologico Nazionale Binu. Ben 124 i vini premiati, 14 con la medaglia d’oro, 51 meritevoli della medaglia d’argento e 59 con quella di bronzo
15:18
Domani e domenica l´Isola dei libri propone al Ghetto di Cagliari un evento gastronomico creativo ispirato alle atmosfere deleddiane, con le pietanze rese celebri dai capolavori della scrittrice premio Nobel
10:33
Il protagonista principale è lo zimino all´Ex Mercato in Viale Umberto a Sassari. Gli arrostitori saranno adisposizione sabato 3 Dicembre a pranzo e a cena. Mercatino di Natale
30/11/2016
A distanza di oltre due anni dall’avvio dell’iter parlamentare è stata adottato definitivamente un documento grazie al quale sarà possibile dare un taglio del 50percento al tempo dedicato alla burocrazia
© 2000-2016 Mediatica sas