Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › 177mila euro bruciati: segretaria a processo
A.B. 4 marzo 2016
A tanto ammonterebbe l´ammanco di cassa ai danni della Liquigas, in relazione all´attività economica svolta ad Olbia dall´azienda lombarda fino al termine del 2009
177mila euro bruciati: segretaria a processo


TEMPIO PAUSANIA – Appropriazione indebita. Questa l'accusa alla quale dovrà rispondere la segretaria della Liquigas, in relazione all'attività economica svolta ad Olbia dall'azienda lombarda fino al termine del 2009. Ammonterebbe a circa 177mila euro l'ammanco di cassa contestato alla donna. In pratica, in base a quanto denunciato dai consulenti della Liquigas (e confermato davanti al giudice del Tribunale di Tempio Pausania Daniela Di Carlo) ed al centro di un'inchiesta della Guardia di Finanza, la segretaria (difesa dall'avvocato Angelo Merlini) avrebbe sottratto in diverse occasioni i soldi incassati dai versamenti dei clienti della società. L'ammanco sarebbe emerso in seguito ad un'accurata verifica contabile.
Commenti
14:18
Il primo cittadino dal 24 dicembre scorso è sottoposto al provvedimento di divieto di dimora nel paese che amministra ed è coinvolto nell´inchiesta sulle falsificazione delle firme in occasione delle amministrative del giugno 2016
9:45
Tre anni e quattro mesi chiesti dal pm Porcheddu per Daniele Degli Esposti e Andrea Delogu. Nel processo sono imputati anche Vittorio Casale, Francesco Vizzari e il proprietario Gianni Marocchi. Nuova udienza il 23 febbraio
23/1/2017
Un´anziana, con problemi di mobilità, è caduta nella camera da letto della sua casa di Samassi ed è stata soccorsa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanluri, chiamati da un vicino
23/1/2017
I carabinieri della Compagnia di Dolianova lo hanno individuato a casa di una zia a Capoterra. L´appello anche del sindaco di Sestu sulle pagine di Facebook
© 2000-2017 Mediatica sas