Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSicurezza › Difesa personale femminile: corso ad Olbia
A.B. 3 marzo 2016
Da mercoledì 30 marzo, prenderà il via il quinto corso gratuito di difesa personale femminile di primo livello, organizzato dall’Associazione Dojo Roccia e patrocinato dall’Amministrazione Comunale
Difesa personale femminile: corso ad Olbia


OLBIA - Da mercoledì 30 marzo, prenderà il via ad Olbia il quinto corso gratuito di difesa personale femminile di primo livello, organizzato dall’Associazione Dojo Roccia e patrocinato dall’Amministrazione Comunale. L'annuncio è stato dato dall'assessore comunale allo Sport e Spettacolo Gesuino Achenza, in collaborazione con la delegata per le Pari Opportunità Enza Tucconi.

Martedì 8 marzo, alle ore 11, la Sala Giunta (al primo piano del Palazzo Comunale di Via Dante 1) ospiterà una conferenza stampa nella quale verrà illustrato il nuovo corso, i metodi utilizzati per lo svolgimento delle attività teorico-pratiche e le modalità di presentazione della domanda di partecipazione al corso. Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo Generale, nella sede Comunale di Via Dante, 1 (con entrata da Piazza Terranova Pausania 3), da lunedì 7 a lunedì 21 marzo (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13; il lunedì ed il mercoledì, anche dalle ore 16 alle 18.

Tutte le informazioni relative alle modalità di partecipazione al corso si trovano in allegato ai moduli di domanda e saranno consultabili sul sito internet istituzionale del Comune di Olbia, nella pagina“Comune informa”, o all'Ufficio Servizio Cultura, Sport e Spettacolo (al Museo Archeologico, telefono 0789/28290) o all'Ufficio Polifunzionale per il Cittadino (al Palazzo Comunale di Via Dante 1, telefono 0789/24800).

(Foto simbolo)
Commenti
17:20
Prima delle leggi ci vuole la responsabilita´, l´uso consapevole della libertà di ciascuno di noi. «Giovanni Falcone ce lo ha insegnato: la lotta alla mafia è una battaglia di legalità e di civiltà. Per combatterla non bastano le leggi se prima non le abbiamo scritte nelle nostre coscienze». E’ il messaggio chiaro e diretto lanciato ieri da don Luigi Ciotti per la prima volta all’Asinara
26/8/2016
Nella zona, verrà installato a spese del locale algherese un impianto di segnalazione luminosa a sbraccio con tabella bifacciale con il simbolo di “attraversamento pedonale” rafforzata da una barra luminosa a due semafori lampeggianti gialli che renderà molto più evidente le sottostanti strisce pedonali e l´area prossima alle stesse
26/8/2016
Poco dopo la mezzanotte, un barchino con a bordo dieci algerini è approdato sulla spiaggia di Porto Pino. A bordo, c´erano dieci algerini, subito trasferiti nel centro di accoglienza di Assemini
26/8/2016
Ieri sera, un 33enne lombardo si è perso nella zona tra Cala Fuile e Cala Luna, ma ha avuto la prontezza di segnalare la sua posizione con il gps. Pronto l´intervento dei Vigili del Fuoco di Nuoro
© 2000-2016 Mediatica sas