Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAeroporto › Meridiana: il ministro Guidi a Doha per l'esame dell'accordo
A.B. 2 marzo 2016
Il ministro dello Sviluppo economico ha incontrato il ceo della Qatar Airways Akbar Al Baker e sono stati esaminati i dettagli dell´accordo in via di definizione con la compagnia aerea sarda
Meridiana: il ministro Guidi a Doha per l'esame dell'accordo


OLBIA - Lo stato di avanzamento dell’intesa tra Meridiana e Qatar Airways, la definizione di opportunità per l’industria della difesa italiana insieme a ventitre accordi tra imprese ed associazioni italiane di categoria e controparti pubbliche e private qatarine utili sia per evidenziare gli interessi e le potenzialità italiani di potersi inserire in Qatar, sia per definire progetti e programmi per un Piano d’azione 2016-2017. Questi i principali temi trattati dal ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi nella sua missione in Qatar.

Durante l’incontro tra Guidi ed il ceo di Qatar Airways Akbar Al Baker, sono stati esaminati i dettagli dell’accordo in via di definizione con Meridiana, la compagnia aerea al centro di molti incontri al Mise per l’esame delle ricadute occupazionali. Il ministro, tra gli altri, ha visto il ministro della Difesa qatariota Khaled Al Attiyah, con cui ha affrontato alcuni dossier bilaterali nel settore dell’industria della difesa. L’importante obbiettivo dei ventitre accordi commerciali è stato raggiunto dalla Commissione Mista Italia-Qatar che si è riunita a Doha presieduta dal ministro Guidi e dal ministro qatariota dell’Economia Ahmed Bin Jassim Al Thani.

La prossima riunione, molto probabilmente, si terrà fra un anno circa a Roma, anche per monitorare i progressi raggiunti dal Piano d’azione 2016-2017. Le intese siglate ieri (martedì), permetteranno di sviluppare sinergie utili per la cosiddetta diversificazione dell’economia del Qatar e si svilupperanno nella realizzazione di opere e servizi per i Mondiali 2022, progettazione e realizzazione di nuove opere ferroviarie, manutenzione delle autostrade, progetti in ambito agricolo, e nel favorire l’insediamento di industrie di materiali da costruzioni visto l’enorme sviluppo del residenziale e delle opere infrastrutturali.

Nella foto: il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi
Commenti
25/6/2016
Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Trasporto aereo Francesco Alfonsi, spiegando che «gli effetti dell’attuazione del nuovo progetto, sia a livello normativo che economico, sarebbero ancora più nefasti della precedente proposta aziendale»
24/6/2016
La rotta con le Marche si va ad aggiungere ai voli, già operativi, alla volta di Catania, Genova, Torino, Venezia, Verona e Napoli, portando a sette il numero delle destinazioni collegate dal vettore
24/6/2016
La rotta con le Marche si va ad aggiungere ai voli per Catania, Genova, Torino, Venezia, Verona e Napoli, portando a sette il numero dei collegamenti operati dal vettore tra il capoluogo regionale e la Penisola
24/6/2016
Il nuovo volo Easyjet verrà operato due volte a settimana, il mercoledì e la domenica, con aeromobili Airbus 319 da 156 posti e 320 da 180 posti
24/6/2016
Il dado è tratto, e ufficialmente con l’abbandono di Ryanair, Alghero non ha più alcun collegamento internazionale con la compagnia low cost
24/6/2016
Anche maggio conferma il precipizio Sogeaal a dieci anni fa: solo 110.368 i passeggeri sull´aeroporto di Alghero, come nel 2007. Dimezzati i transiti internazionali
© 2000-2016 Mediatica sas