Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: Olbia vince, Arzachena e Budoni rinviate
Antonio Burruni 28 febbraio 2016
I ragazzi di mister Mignani sbancano per 1-2 il campo del Muravera. Olbia unica gallurese in campo oggi, visto che sia Arzachena-Lanusei, sia Budoni-Virtus Flaminia sono state rinviate per impraticabilità di campo
Serie D: Olbia vince, Arzachena e Budoni rinviate


OLBIA – L'Olbia sbanca per 1-2 il campo del Muravera nel match valido per la ventiseiesima giornata del girone G del campionato di serie D. Olbia unica gallurese in campo oggi, visto che sia Arzachena-Lanusei, sia Budoni-Virtus Flaminia sono state rinviate per impraticabilità di campo.

Partono meglio gli ospiti, che cercano di imbastire qualche interessante trama d'attacco. All'11', Cossu ci prova dai 18metri, ma Arrus è pronto alla parata. Otto minuti dopo, buon traversone di Cotali, Formuso cerca la spizzata decisiva di testa, ma non trova la porta. Poco prima della mezz'ora, cartellino giallo all'indirizzo di Pinna. Tra il 31' ed il 33', ammoniti i locali Vignati ed Arrus. Al 42', un tiro-cross di Gallo scheggia il palo e si spegne sul fondo. Un minuto dopo, cartellino giallo per Nurchi. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non si sblocca: squadre negli spogliatoi a reti bianche.

Olbia in vantaggio in apertura di ripresa con Mastinu, che trasforma un calcio di rigore. Al 52', ci prova Cossu, ma la sua conclusione sfiora il palo. Un minuto dopo, il signor Pragliola allontana mister Piras dalla panchina del Muravera. Ma il vantaggio ospite dura solo sei minuti. E' Sogus, di testa, a pareggiare i conti. Poco oltre l'ora di gioco, ammonizione a Gallo. Al 63', gli ospiti provano una doppia sostituzone, con Molino e Malesa al posto di Formuso e Gallo. Al 78', bello scambio tra Mastinu e Molino, ma la palla si perde sul fondo. Un minuto dopo, Molino ci riprova con Cossu, ma l'azione non ha miglior sorte. L'Olbia ci crede ed a cinque minuti dalla fine trova la rete dell'1-2 con Malesa. Al minuto 88, mister Mignani esaurisce i cambi a propria disposizione, sostituendo Cossu con Cacciotti. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non cambia più e l'Olbia festeggia i tre punti esterni.

MURAVERA-OLBIA 1-2:
MURAVERA: Arrus, Baone, Contu, Chessa, Sogus, Vignati, Cotza, Satta, Nurchi, Dessena, Mesina. Allenatore Piras.
‪OLBIA‬: Ciotti, Pinna, Cotali, Geroni, Dametto, Miceli, Cossu (43'st Cacciotti9, Gallo (18'st Malesa), Coloritti, Formuso (18'st Molino), Mastinu. Allenatore Michele Mignani.
ARBITRO: Federico Pragliola di Terni.
RETE: 3'st Mastinu (rig.), 9'st Sogus, 40'st Malesa.
Commenti
16:38
Il giocatore classe 1998 sarà a disposizione di mister Pasculli già per domenica, per la gara casalinga contro l’Aquila. Abbate arriva in prestito dal Palermo
10:19
Momento centrale delle numerose iniziative promosse dal Centro Sportivo universitario sassarese, il torneo è riservato a squadre di studenti iscritti all’Ateneo di Sassari per l’anno accademico in corso
23/2/2017
Nei giorni scorsi, nella Sala conferenze messa a disposizioni dalla Fondazione Meta, il direttore di gara genovese ha tenuto una Lectio Magistralis agli arbitri della Figc, Sezione di Alghero. Gli incontri sono organizzati dalla Presidenza nazionale dell’Associazione italiana arbitri e hanno lo scopo di amalgamare gli arbitri che operano nella massima Serie nazionale con quelli dei campionati minori
© 2000-2017 Mediatica sas