Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: Olbia vince, Arzachena e Budoni rinviate
Antonio Burruni 28 febbraio 2016
I ragazzi di mister Mignani sbancano per 1-2 il campo del Muravera. Olbia unica gallurese in campo oggi, visto che sia Arzachena-Lanusei, sia Budoni-Virtus Flaminia sono state rinviate per impraticabilità di campo
Serie D: Olbia vince, Arzachena e Budoni rinviate


OLBIA – L'Olbia sbanca per 1-2 il campo del Muravera nel match valido per la ventiseiesima giornata del girone G del campionato di serie D. Olbia unica gallurese in campo oggi, visto che sia Arzachena-Lanusei, sia Budoni-Virtus Flaminia sono state rinviate per impraticabilità di campo.

Partono meglio gli ospiti, che cercano di imbastire qualche interessante trama d'attacco. All'11', Cossu ci prova dai 18metri, ma Arrus è pronto alla parata. Otto minuti dopo, buon traversone di Cotali, Formuso cerca la spizzata decisiva di testa, ma non trova la porta. Poco prima della mezz'ora, cartellino giallo all'indirizzo di Pinna. Tra il 31' ed il 33', ammoniti i locali Vignati ed Arrus. Al 42', un tiro-cross di Gallo scheggia il palo e si spegne sul fondo. Un minuto dopo, cartellino giallo per Nurchi. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non si sblocca: squadre negli spogliatoi a reti bianche.

Olbia in vantaggio in apertura di ripresa con Mastinu, che trasforma un calcio di rigore. Al 52', ci prova Cossu, ma la sua conclusione sfiora il palo. Un minuto dopo, il signor Pragliola allontana mister Piras dalla panchina del Muravera. Ma il vantaggio ospite dura solo sei minuti. E' Sogus, di testa, a pareggiare i conti. Poco oltre l'ora di gioco, ammonizione a Gallo. Al 63', gli ospiti provano una doppia sostituzone, con Molino e Malesa al posto di Formuso e Gallo. Al 78', bello scambio tra Mastinu e Molino, ma la palla si perde sul fondo. Un minuto dopo, Molino ci riprova con Cossu, ma l'azione non ha miglior sorte. L'Olbia ci crede ed a cinque minuti dalla fine trova la rete dell'1-2 con Malesa. Al minuto 88, mister Mignani esaurisce i cambi a propria disposizione, sostituendo Cossu con Cacciotti. L'arbitro concede tre minuti di recupero, ma il risultato non cambia più e l'Olbia festeggia i tre punti esterni.

MURAVERA-OLBIA 1-2:
MURAVERA: Arrus, Baone, Contu, Chessa, Sogus, Vignati, Cotza, Satta, Nurchi, Dessena, Mesina. Allenatore Piras.
‪OLBIA‬: Ciotti, Pinna, Cotali, Geroni, Dametto, Miceli, Cossu (43'st Cacciotti9, Gallo (18'st Malesa), Coloritti, Formuso (18'st Molino), Mastinu. Allenatore Michele Mignani.
ARBITRO: Federico Pragliola di Terni.
RETE: 3'st Mastinu (rig.), 9'st Sogus, 40'st Malesa.
Commenti
23/4/2017
Nel match disputato alla Dacia Arena e valido per la trentatreesima giornata del massimo campionato, i rossoblu hanno ceduto per 2-1 ai bianconeri. Alle reti di Perica al 70' ed Angella tre minuti dopo, ha risposto solo Borriello a quattro minuti dalla fine
23/4/2017
Nel match valido per il girone G, la compagine del Sarrabus stoppa a reti bianche il Rieti, una delle squadre in lotta per la promozione, e guadagna un´altra lunghezza sulla Torres
22/4/2017
Nel match valido per la trentaseiesima giornata del girone A, i bianchi galluresi hanno sbancato di misura il Marcello Melani di Pistoia. Di Ogunseye, a sei minuti dalla fine, la rete che ha deciso la sfida, dando tre punti d´oro in chiave salvezza agli ospiti
23/4/2017
Nei match validi per il girone G, il Latte Dolce cede 3-0 sul campo del lanciatissimo Monterosi, mentre la Torres è punita da un calcio di rigore contro il Flaminia
23/4/2017
Nei match validi per la ventisettesima giornata del girone E, i giallorossi non vanno oltre lo 0-0 al Mariotti contro gli ozieresi del Mesu e Rios mentre, al Pintore-Caddeo, i biancoverdi fermano la capolista Ossese sull´1-1
22/4/2017
Mercoledì, il sindaco di Sassari Nicola Sanna parteciperà a Cagliari alla conferenza regionale permanente convocata dai prefetti del capoluogo regionale e di quello turritano
14:09
Ha avuto inizio ieri e si concluderà domani il secondo Memorial Giovanni Baldinu, ex dirigente per tanti anni della Nettuno, scomparso sei anni fa. Il torneo provinciale di calcio giovanile è organizzato dalla Ssd Nettuno
© 2000-2017 Mediatica sas