Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaTurismoManifestazioni › «Un piano degli eventi per dare forza al territorio»
A.B. 26 febbraio 2016
Turismo, commercio, ambiente, cultura e spettacolo alla base del programma eventi 2016 di Arzachena. «Programmare fin dall´inizio dell´anno un cartello di eventi significa dare maggiori opportunità agli operatori economici di organizzare al meglio le loro attività, mettendoli in grado di optare per un prolungamento delle aperture stagionali», è stato spiegato
«Un piano degli eventi per dare forza al territorio»


ARZACHENA - Gli eventi sono uno strumento di promozione territoriale e di coinvolgimento sociale, danno lavoro, incentivano gli operatori economici ed il commercio ed offrono l’opportunità ad associazioni e volontari di mettere in campo le proprie capacità ed aspirazioni. Per questo, cinque Assessorati del Comune di Arzachena hanno unito le forze e deciso di definire un piano di grandi eventi per rendere più efficiente ed efficace l’investimento di risorse pubbliche. Assessorato allo Spettacolo (Alessandro Malu), al Turismo (Gianni Baffigo), alla Cultura (Antonello Fresi), al Commercio e attività Produttive (Domenica Gala) ed all’Ambiente (Gianmario Orecchioni) hanno deciso di finanziare questa ambiziosa programmazione che dà indicazioni precise su cosa avverrà durante tutto l’arco dell’anno, non solo d’estate, ad Arzachena Costa Smeralda.

Le risorse finanziarie, ovviamente, sono limitate e ridotte di anno in anno per i noti tagli da parte del Governo e per questo è necessario investirle solo in vista di concreto ritorno economico e di immagine per la comunità. Questo vorrà dire tagliare gli eventi minori, scollegati da una visione complessiva e programmata. Dal punto di vista temporale, a grandi linee, l’idea è quella di far coincidere questi appuntamenti con ponti e festività, al fine di costituire una possibile attrazione per flussi turistici italiani e stranieri nei mesi cosiddetti di spalla. Gli eventi, le attività e i servizi collegati, contribuiscono a completare l’offerta di intrattenimento e costituiscono un'ulteriore motivazione per visitare il territorio. Il calendario 2016 prenderà il via lunedì 28 marzo, a Cannigione, con il Concerto di Pasquetta, che prevede la presenza di un cantante di livello nazionale non ancora annunciato e con un evento enogastronomico.

Dal 23 al 25 aprile, Arzachena ospiterà il Festival delle birre artigianali e del cibo di strada, con evento musicale “La storia del rock”, con gruppi musicali che interpreteranno il genere dagli Anni Settanta ad oggi. A maggio, il centro smeraldino ospiterà Art In (si ripropone il progetto di rivitalizzazione del centro storico cittadino, che vuole gallerie d’arte e botteghe artigiane al posto di locali chiusi ed abbandonati) ed il Festival Suoni emergenti (spazio agli appassionati di musica per tre giorni di selezioni. Il vincitore aprirà e chiuderà i concerti di Capodanno o Pasquetta con ospiti cantanti di livello nazionale). Poi, dal 2 al 5 giugno, spazio alla terza edizione di Estate in Fiore (torna il successo dell’evento che ha come protagonista il verde, il decoro urbano e l’amore per l’ambiente con le sue campagne di sensibilizzazione e le creazioni dei florovivaisti galluresi).

Da giugno a settembre, spazio a “Arzachena 100 eventi”, il cartellone che da tre anni racchiude rassegne letterarie, notti bianche, folclore, cinema all’aperto, arti circensi, animazione per bambini in tutti i borghi della città. A settembre, un momento tra sport e turismo. Infatti, verranno inaugurati i percorsi del progetto “Arzachena Vitattiva” con un evento ciclistico o di running. A dicembre, Arzachena si aprirà al turismo anche in pieno inverno con la rassegna Da Natali a Capuannu e con concerto di fine anno. E' la seconda edizione dell’appuntamento ospitato nell’ultima settimana dell’anno, che ha portato il meglio della gastronomia isolana nel centro storico. Infine, sempre a dicembre, Natale a Porto Cervo è la novità che si pone l’obbiettivo di coinvolgere i commercianti del borgo per far vivere la località anche in inverno.

Nella foto: la notte bianca di Cannigione dell'agosto 2015
Commenti
19:49
Sarà conferito sabato 3 settembre in occasione degli “Incontri stintinesi 2016”, in programma al Museo della Tonnara
17:42
Tre giorni fitti di aventi trasformano Arzachena per la terza edizione di Estate in Fiore. Il 2, 3 e 4 settembre riflettori puntati sul centro storico
13:22
La città dorme e si caratterizza sempre più per spettacoli sonnacchiosi che coinvolgono solo un pubblico limitato e prevalentemente locale. Altro che "Voglio andare ad Alghero". Anche piccole località sono riuscite a fare di meglio e ad attrarre un pubblico di ben altro rilievo
28/8/2016
«Evento identitario di grande successo», sottolinea l´assessore regionale del Turismo Francesco Morandi, presente alla 116esima edizione della sagra nuorese
28/8/2016
Il grande successo dell´immigrazione in Australia, prima e dopo la Seconda Guerra mondiale, è di particolare interesse per il Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” di Biella, in vista del costituendo “Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli”
29/8/2016
Domani, ad Oristano, cala il sipario sull´iniziativa, giunta quest´anno alla nona edizione ed iniziata il 5 luglio. Le attività commerciali aderenti garantiranno l’apertura dalle ore 22 alle 24 e tutte le strade saranno animate da musica e corpi di ballo
29/8/2016
Lunedì 29 agosto a Castelsardo, nella Terrazza della Sala XI il giornalista Giovanni Gelsomino presenterà I ricordi non bussano, romanzo d’amore scritto a 28 mani da un gruppo di detenuti della Casa di Reclusione di Tempio Pausania “Istituto P. Pittalis”. Seguirà un reading/concerto dedicato a Billy Holiday, ideato dalla cantante Denise Fatma Gueye
29/8/2016
Domenica 4 settembre, dalle ore 20, musica e balli per la 31esima edizione della Sagra. Animazione a cura di Alessio Balestrini e dj-set di Radio Sintony. A seguire, il concerto dei Fàulas. Sul palco, insieme ai cinque musicisti, il grande artista Giampaolo Loddo
© 2000-2016 Mediatica sas