Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Bilancini e droga, nei guai 24enne
Red 25 febbraio 2016
Ad attirare l’attenzione delle Fiamme Gialle di Olbia è stata la segnalazione dei cani Daff e Vagyf. L´intervento nei pressi della stazione ferroviaria. In manette tempiese
Bilancini e droga, nei guai 24enne


OLBIA - Nuovo intervento dei militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Sassari, che nel tardo pomeriggio di mercoledì hanno fermato un ventiquattrenne nei pressi della Stazione Ferroviaria di Olbia. I finanzieri del Gruppo di Olbia sono riusciti ad individuare il ragazzo originario e residente in Tempio Pausania grazie al servizio di controllo nell’ambito cittadino.

Ad attirare l’attenzione delle Fiamme Gialle è stata la segnalazione dei cani Daff e Vagyf oltre all’atteggiamento particolarmente agitato dimostrato dal soggetto di fronte ai controlli che lo vedevano interessato. I militari hanno così proceduto quindi a effettuare la perquisizione personale che ha permesso di rinvenire una dozzina di dosi di hashish.

L’ispezione subito condotta nell’abitazione del fermato ha consentito di rinvenire ulteriori 11 grammi di hashish nonché due bilancini di precisione e della sostanza normalmente usata per il taglio della cocaina. Il giovane è stato quindi tratto in arresto, messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania.
Commenti
26/6/2016
Un giovane olbiese incensurato è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marjuana e cocaina, bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento
25/6/2016
Dopo un inseguimento, gli agenti raggiungevano il fuggitivo, riuscendo ad immobilizzarlo nonostante la violenta resistenza opposta e trovando, nascosta negli abiti, la sostanza stupefacente
27/6/2016
Nei giorni scorsi, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di una 28enne, responsabile del reato di furto aggravato, accaduto ad aprile
© 2000-2016 Mediatica sas