Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaAeroporto › Meridiana-Qatar: interpellanza in Regione: «esuberi da evitare»
S.A. 22 febbraio 2016
A sollecitare un intervento deciso è il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) che ha portato la questione nel palazzo di via Roma attraverso un’interpellanza urgente sulla vertenza
Meridiana-Qatar: interpellanza in Regione: «esuberi da evitare»


OLBIA - «La Regione non può restare inoperosa ed indifferente sul nuovo piano industriale proposto da Meridiana. Occorre un confronto serio con il Governo e i nuovi soci della compagnia perché siano evitati gli esuberi». A sollecitare un intervento deciso è il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) che ha portato la questione nel palazzo di via Roma attraverso un’interpellanza urgente sulla vertenza.

«Un colpo non da poco per l’economia isolana, con la procedura di licenziamento per 530 assistenti di volo. Una grande fetta di hostess e steward in capo alla compagnia dell’Aga Khan, non in Air Italy – cui si aggiungono 50 piloti e almeno 100 tra amministrativi e tecnici».

«Un taglio incomprensibile che si ripercuoterà su almeno 700 dipendenti dell’azienda – conclude Tocco – con il personale che andrà a finire nella gabbia degli ammortizzatori sociali. L’ingresso dei capitali del Qatar e la fusione con Air Italy avevano aperto qualche spiraglio di speranza. E’ chiaro che la sforbiciata dei lavoratori non è un prologo positivo. Per questo la Regione è chiamata ad un azione forte per scongiurare la perdita di nuovi posti di lavoro per le professionalità di Meridiana».

Nella foto: Edoardo Tocco
Commenti
10:10
L´Aeroporto Internazionale di Napoli - gestito da Gesac partecipata per circa il 70% da F2i - sarà il ventisettesimo aeroporto di Ryanair in Italia e la sedicesima base italiana del vettore (l´86a in Europa)
1/12/2016
E´ il presidente di Confcommercio Sud Sardegna Alberto Bertolotti ad intervenire sull´ipotesi di vendita quote della società di gestione dello scalo di Elmas, dopo l´offerta del fondo di investimenti F2i per lo scalo algherese
© 2000-2016 Mediatica sas