Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSanità › Asl Olbia, venerdì sciopero di 6 ore
A.B. 17 febbraio 2016
L´astensione dal lavoro è stata indetta dai sindacati di categoria Cgil Fp, Cisl Fp, Fsi, Nursind, Nursing Up, Rsu, Uil Fpl ed Usb in una vertenza interna per ottenere un´integrazione salariale
Asl Olbia, venerdì sciopero di 6 ore


OLBIA – Per venerdì 19 febbraio, è stato proclamato uno sciopero di sei ore di tutto il personale della Asl di Olbia: infermieri, operatori socio-sanitari, ausiliari, tecnici e amministrativi, educatori professionali. L'astensione dal lavoro è stata indetta dai sindacati di categoria Cgil Fp, Cisl Fp, Fsi, Nursind, Nursing Up, Rsu, Uil Fpl ed Usb in una vertenza interna per ottenere un'integrazione salariale

Il nodo verte sul fatto che l'Azienda Sanitaria sarebbe disponibile a recepire la richiesta a partire dal 2016 e non, come sollecitato dalle organizzazioni sindacali, dall'anno scorso. Comunque, nel rispetto dell'esercizio del diritto di sciopero, saranno garantiti i servizi pubblici essenziali di assistenza e delle emergenze. Di conseguenza, sarà assicurata la continuità in tutti i reparti ospedalieri, nel servizio di emergenza-urgenza, nelle terapie intensive, nei servizi di laboratorio analisi e nei centri trasfusionali in regime d'urgenza.
Commenti
22/2/2018
«Finalmente – ha rimarcato il manager dell’Ats, Fulvio Moirano - possiamo dire con soddisfazione che i cittadini sardi avranno a disposizione un fondamentale servizio di altissima qualità e che, grazie ad un ribasso di oltre il 12%, si è ottenuto complessivamente un risparmio di circa 10 milioni rispetto alla base d´asta»
24/2/2018
Prosegue la lotta contro la peste suina africana. Abbattuti nelle campagne di Nuoro, in due diverse operazioni 139 maiali: cinquanta al pascolo brado illegale ed ottantanove non registrati e presenti in un´azienda zootecnica
22/2/2018
Secondo le ultime analisi compiute dall´AtSSardegna di Sassari Dipartimento di Prevenzione-Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione, i parametri sono rientrati nella norma
© 2000-2018 Mediatica sas